La Quinoa

 La quinoa viene considerato un cereale ma non lo è realmente se non per una specie particolare che è annuale e a foglia larga appartenete alla famiglia dei Chenopodiaceae (piede d'oca).
Cresce spontaneamente ma viene anche coltivata da migliaia d'anni nella regione delle Ande.
Fu un piatto base nella dieta Inca ed era conosciuto come "grano madre".
Le sue foglie sono altamente nutrienti e anche se talvolta si trova anche fuori dalla regione, se vi recate in Perù per cercarle, le troverete cotte (come per gli spinaci) o mangiate crude in insalata.
I semi della quinoa contengono più proteine di qualsiasi altro grano. Queste proteine sono di qualità molto alta essendo proteine complete.
La quinoa fornisce, a che ne assume, anche amido, zuccheri, oli, fibre, minerali e vitamine.
E' un alimento facile da digerire, semplice da preparare e può tranquillamente essere un sostituto per tutti le granaglie nelle ricette. Con la quinoa si possono produrre anche la farina e la pasta.
Questo tipo di granaglia è ancora largamente usata in Perù e stà acquisendo favori anche nelle nazioni esterne al Sud America.