Kafteji

Prendete una casseruola e versatevi abbondante olio per frittura (circa 300 ml) e friggetevi dapprima le patate tagliate a fiammifero, quindi le zucchine tagliate a rondelle, i peperoncini verdi interi e le uova. Rimuovete la buccia dai...

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

3

Tempo di realizzazione

50 minuti

Tempo di cottura

30 minuti


Tecniche

Attrezzature

Ingredienti per 4 persone

3 patate, 5-6 zucchine piccole, 7 peperoncini verdi dolci, 3 uova, 15 pomodorini ciliegina, 1 cucchiaino di peperoncino in polvere, 1 cucchiaino di tebel (vedere note), 1 cucchiaino colmo di harissa, 50 ml d'olio, circa 300 ml di olio per frittura, prezzemolo tritato, sale

Preparazione "Kafteji"

Prendete una casseruola e versatevi abbondante olio per frittura (circa 300 ml) e friggetevi dapprima le patate tagliate a fiammifero, quindi le zucchine tagliate a rondelle, i peperoncini verdi interi e le uova.

Rimuovete la buccia dai peperoncini e riunite tutte le verdure e le uova in una ciotola.

A questo punto tagliate i pomodorini a metà ed uniteli all'olio rimasto nella casseruola, conditeli con sale, peperoncino in polvere e il tebel.

Lasciateli cuocere fino a che si sarà formata una salsa. Unite anch'essi alla ciotola con le verdure e le uova e condite con 50 ml d'olio e un cucchiaino colmo di harissa.

Tritate il contenuto della ciotola utilizzando due coltelli, con un movimento incrociato e deciso degli stessi.

Cospargete con prezzemolo tritato e servite.

Questo piatto viene servito freddo in estate e a temperatura ambiente d'inverno.


Note:

Il tebel è un mix di spezie solitamente è composto da 50 % di semi di coriandolo, 25 % di semi di cumino, 10 % di peperoncino in polvere e 15% di aglio sbucciato ed essiccato.

Il tebel che abbiamo utilizzato per questa ricetta è composto solamente da semi di coriandolo e di cumino.

Stampa testo Stampa Invia mail