Baccalà all'aquilana

Mettere il baccalà in ammollo per 2 - 3 giorni prima di utilizzarlo. Quando sarà ben ammollato e dissalato, tagliatelo a pezzi. Passate i pezzi di baccalà in una pastella di farina ed acqua. Friggetelo in abbondante olio bollente....

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

2

Tempo di realizzazione

20 minuti + 3 giorni d'ammollo

Tempo di cottura

15 minuti


Alimenti

Attrezzature

Ingredienti per 4 persone

1 kg di baccalà, 1 bicchiere olio extra vergine d'oliva, aceto, mollica di pane, aglio

Preparazione "Baccalà all'aquilana"

Mettere il baccalà in ammollo per 2 - 3 giorni prima di utilizzarlo.

Quando sarà ben ammollato e dissalato, tagliatelo a pezzi.

Passate i pezzi di baccalà in una pastella di farina ed acqua.

Friggetelo in abbondante olio bollente.

Pestate in un mortaio l'aglio e la mollica di pane bagnata nell'aceto fino ad ottenere un composto cremoso.

Servite i pezzi di baccalà fritti nappati con la salsa di pane appena realizzata.

Voto medio (0.00)
Vota