Impepata di cozze

L'impepata è un piatto tipico della cucina campana, semplicissimo da realizzare. Unica difficoltà è la pulizia delle cozze che però spesso i pescivendoli fanno su richiesta.

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

1

Reperibilità alimenti

2

Tempo di realizzazione

25 minuti

Tempo di cottura

8 minuti


Alimenti

Tecniche

Attrezzature

Ingredienti per 4 persone

1 kg cozze, olio extravergine quanto basta 2 spicchi d'aglio, pepe

Preparazione "Impepata di cozze"

Scaldate dell'olio in una padella capiente e fatevi soffriggere gli spicchi d'aglio.

Aggiungete quindi le cozze.

Incoperchiate la pentola e mescolatele seguendo queste indicazioni: prendete la pentola per il manico e, tenendo fermo il coperchio, scuotete dal basso verso l'alto.

Una volta aperte tutte le cozze, spolverate con abbondante pepe.

Trasferite le cozze nel piatto da portata, versate sopra il sughetto di cottura filtrato e abbondante pepe. Accompagnate il piatto con fettine di limone e pane.


Note:

La pulizia delle cozze
Ogni ricetta a base di cozze inizia, ovviamente, con la loro pulizia. Se sono quelle di allevamento non si dovrà faticare molto, in quanto non hanno i "denti di cane" sopra.
I denti di cane sono dei parassiti delle cozze, delle specie di "vulcanetti" bianchi e duri. Se ci sono i denti di cane, di solito significa che le cozze sono di scoglio quindi più piccole ma molto saporite.
Le cozze vanno pulite sotto l'acqua corrente, raschiando i denti di cane con un coltello e strappando via anche la barbetta che va tirata verso l'alto fino a che non fuoriesce completamente dal guscio.

Spazzolate, infine, le cozze una per una con una spazzola di metallo o con un gomitolo di lana d'acciaio.

Stampa testo Stampa Invia mail