Impepata di cozze

L'impepata è un piatto tipico della cucina campana, semplicissimo da realizzare. Unica difficoltà è la pulizia delle cozze che però spesso i pescivendoli fanno su richiesta.

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

1

Reperibilità alimenti

2

Tempo di realizzazione

25 minuti

Tempo di cottura

8 minuti


Alimenti

Tecniche

Attrezzature

Ingredienti per 4 persone

1 kg cozze, olio extravergine quanto basta 2 spicchi d'aglio, pepe

Preparazione "Impepata di cozze"


Scaldate dell'olio in una pentola capiente e dal bordo alto e fatevi soffriggere gli spicchi d'aglio.

Aggiungete quindi le cozze.

Incoperchiate la pentola e mescolatele seguendo queste indicazioni: prendete la pentola per i manici e, tenedo fermo il coperchio, scuotete dal basso verso l'alto.

Dopo pochi minuti, giusto il tempo di fare aprire le cozze, l'impepata è pronta.

Servite l'impepata immediatamente con abbondantissimo pepe nero macinato al momento, accompagnandola, se volete, con spicchi di limone e fette di pane casereccio tostato.


Note:

La pulizia delle cozze
Ogni ricetta a base di cozze inizia, ovviamente, con la loro pulizia. Se sono quelle di allevamento non si dovrà faticare molto, in quanto non hanno i "denti di cane" sopra.
I denti di cane sono dei parassiti delle cozze, delle specie di "vulcanetti" bianchi e duri. Se ci sono i denti di cane, di solito significa che le cozze sono di scoglio quindi più piccole ma molto saporite.
Le cozze vanno pulite sotto l'acqua corrente, raschiando i denti di cane con un coltello e strappando via anche la barbetta che va tirata verso l'alto fino a che non fuoriesce completamente dal guscio.

Spazzolate, infine, le cozze una per una con una spazzola di metallo o con un gomitolo di lana d'acciaio.

Commenta 1 Commenti Stampa testo Stampa Invia mail
MARYbg MARYbg 17 maggio 2012 15.55
provata!buonissima

Voto medio (5.00)
Vota