Pizzette fritte

Le pizzette fritte alla napoletana in realtà sono chiamate più comunemente pizzelle fritte! Sono una sfiziosità unica, buonissime da mangiare senza niente, straordinarie condite con del pomodoro e qualche foglia di basilico!

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

1

Tempo di realizzazione

10 minuti

Tempo di cottura

10 minuti


Ingredienti per 4 persone

400 g di farina, 1 panetto di lievito di birra, sale, olio per friggere

Preparazione "Pizzette fritte"

In una terrina stemperate il lievito con un po' d'acqua tiepida, unite due pugni di farina e lasciate lievitare il composto in un luogo tiepido per circa mezz'ora.

Sul tavolo versate la farina a fontana e, al centro, lavorate il panetto lievitato con un pizzico di sale.

Incorporate a poco a poco la farina aiutandovi con acqua tiepida e lavorate la pasta con energia per almeno 15 minuti o fino ad ottenere una pasta morbida ma elastica.


Dividete la pasta in 12 pagnottelle e lasciate lievitare per circa un'ora sul piano di lavoro infarinato, coprendo con un panno e con una coperta.

Raggiunta la lievitazione, schiacciate le palline ricavando dei dischi di pasta spessi 1 centimetro con il bordo leggermente più alto.

Friggete le pizzette in abbondante olio bollente.

Sgocciolate e posatele su carta assorbente, conditele a piacere.

Stampa testo Stampa Invia mail