Il Bostrengo o Burlengo romagnolo

Il burlengo romagnolo, chiamato anche bostrengo, è un dolce tradizionale tipico. Nel comune di Borghi (Forlì-Cesena) ogni anno viene organizzata una sagra, la Festa del Bustrengo.

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

3

Reperibilità alimenti

2

Tempo di realizzazione

20 minuti

Tempo di cottura

1 e 50 minuti


Tecniche

Attrezzature

Ingredienti per 4 persone

150 g farro, 150 g orzo perlato, 200 g riso integrale, latte, 300 g miele, 3 uova, scorza di un arancio e di un limone, 300 g uva passa, 300 g pangrattato, 150 g liquore dolce, 6 tazzine di caffe, 150 g fichi secchi tritati, 200 g cacao amaro in polvere, 150 g farina gialla, 150 g di farina, 3 cucchiai d'olio, 1 kg di mele e pere, 50 g di gherigli di noce, di pinoli e di mandorle sbucciate e tritate

Preparazione "Il Bostrengo o Burlengo romagnolo"

Ecco gli ingredienti che vi serviranno per realizzare questo dolce.

Mettete a bagno il farro, l'orzo perlato e il riso integrale per almeno un'ora e poi cuoceteli nel latte per 50 minuti.

Nel frattempo, mettete in un contenitore il miele, le uova, la scorza grattugiata del limone e dell'arancia, l' uva passa, il pangrattato bagnato con latte, il liquore, il caffè, i fichi secchi tritati grossolanamente, le farine, il cacao in polvere, l'olio, le mele e le pere tagliate a pezzi, i gherigli di noce, le mandorle e i pinoli.


Mescolate tutto bene e cuocete a fuoco basso per 5 minuti, aggiungete il composto di riso cotto e mescolate bene.

Trasferite il tutto in una teglia unta e cosparsa di pangrattato; il composto steso risulta alto 5 cm.

Se il composto risulta un po' duro aggiungete un pochino di latte e di liquore.
Mettete in forno a 150°C per un'ora, lasciatelo riposare ancora un quarto d'ora circa a forno spento, rovesciatelo su un piatto di portata, cospargetelo di zucchero a velo e tagliatelo a cubetti grossi.

Voto medio (0.00)
Vota