Ricette Friuli-Venezia Giulia

  • Patate in tecia

    Patate in tecia

    Le patate in tecia sono un piatto della tradizione triestina. Come tutti i piatti tradizionali anche questo ha mille varianti. E' un contorno a base di patate e viene servito caldo....

  • Risotto con scampi

    Risotto con scampi

    Sgusciate gli scampi, infarinateli e soffriggeteli leggermente in olio bollente, scolateli e metteteli da parte. Affettate la cipolla molto finemente ed aggiungetela alla padella utilizzata per la cottura degli scampi. Non appena la cipolla...

  • Gulash triestino

    Gulash triestino

    In una casseruola fate rosolare il grasso di maiale tritato ed unite le cipolle affettate sottili. Non appena le cipolle iniziano a dorarsi, aggiungete la carne tagliata a pezzetti ed un pizzico sale. Lasciate rosolare la carne, mescolando...

  • Capriolo in salmì

    Capriolo in salmì

    Lasciate la carne per almeno 12 ore nella marinata composta dagli ingredienti indicati. Sgocciolate la carne e rosolatela in un fondo di lardo, di prosciutto e di burro con tutti gli ingredienti della marinata, ma freschi lasciate cuocere...

Brovàde e muset, in una parola, anzi tre: Friuli Venezia Giulia. Cotechino e rape per rendere tutto più chiaro, ma detto così non restituisce l’importanza che questo piatto riveste nella cucina regionale friulana. Innanzitutto gli...

Continua »

Quando si parla della Carnia, parliamo di un territorio a sé: con le sue particolarità,i suoi silenzi,le sue tradizioni immutate nel tempo. A tavola la Carnia non ha segreti. E' una cucina semplice, creata da donne che non potevano permettersi...

Continua »


Articiochi a la triestina

Articiochi a la triestina

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne, pareggiando i gambi e spuntando le foglie tenere. Fateli rotolare premendoli leggermente con il pamo della mano sul tavolo in modo da poterli aprire con delicatezza ed eliminare le foglie centrali... Continua »


Verze alla Carnica

Verze alla Carnica

Mettete in una pentola con acqua fredda la verza tagliata a pezzi e fate bollire per circa 3 minuti. Scolate e passate la verza in acqua fredda per circa mezzora, strizzate e rimettete la verza in un tegame con la pancetta, sale e poca... Continua »


Rambasicci

Rambasicci

Sbollentate le foglie di verza per qualche minuto in acqua bollente, quindi asciugatele con un telo.   In una ciotola unite i due tipi di carne, aggiungete un pizzico di sale, l'aglio tritato e la paprica ed amalgamate gli ingredienti.    ... Continua »


Frico

Mettere in una padella il burro e la cipolla tagliata a fette sottili, rosolare per qualche istante mescolando di continuo per non fare colorare la cipolla, quando risulta morbida aggiungere il formaggio precedentemente tagliato a fette sottili,... Continua »


Fagioli e sedano rapa

I fagioli secchi devono essere lasciati in ammollo per almeno 12 ore cambiando l’acqua. Lavarli e farli cuocere in acqua senza sale con l’aggiunta di i foglia di alloro, la carota e la cipolla intere. A metà cottura aggiungere il sedano rapa... Continua »


Tosella alla panna

Porre sul fuoco un recipiente con 1 3/4 l di acqua, salarla e appena alzerà il bollore versarvi a pioggia, mescolando, la farina; cuocere la polenta per 50 minuti continuando a mescolare, nel frattempo tagliare il formaggio a fette. Mettere il... Continua »


Giambars

Lavare bene i gamberi in acqua, nel frattempo mettere in una padella dell'olio e l'aglio, far soffriggere qualche istante, quando l'aglio inizia a colorare eliminarlo, aggiungere i gamberi, il trito di prezzemolo, maggiorana e basilico, il vino... Continua »


Riso e Fasoi alla Friulana

Mettere in abbondante acqua tiepida i fagioli e lasciarli ammorbidire per tutta una notte. Circa tre ore prima del pranzo tritare il lardo insieme alla cipolla ed il sedano, mettere il ricavato in una casseruola, unire i fagioli scolati... Continua »