Caponata di melanzane

La caponata di melanzane è un piatto che racchiude in sé la ricchezza, la storia, i profumi e la complessità della cultura siciliana, di cui è piatto tipico. Nella sola Sicilia, di questo piatto ne esistono quasi 40 varianti e come sempre accade nei piatti che si perdono nella tradizione, alla base storica molto viene aggiunto dalle usanze locali, spesso familiari. La caponata è un piatto all'apparenza semplice ma sappiate che, portandolo in tavola, presenterete un vero e proprio pezzo di storia gastronomica italiana.

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

1

Tempo di realizzazione

20 minuti

Tempo di cottura

35 minuti


Ingredienti per 4 persone

3 melanzane, 500g di sedano, 50g di capperi, 100g di olive snocciolate, una cipolla, 6 cucchiai di passato di pomodoro, 1 cucchiaio di aceto, 1 cucchiaio di zucchero, sale quanto basta

Preparazione "Caponata di melanzane"

In poca acqua fate bollire il sedano tagliato a pezzetti.

Tagliate a pezzi anche le melanzane e soffriggetele in poco olio extravergine d'oliva.

A parte, fate soffriggere la cipolla tritata, quindi aggiungete il passato di pomodoro; lasciate cuocere fino a che il sugo risulti leggermente ristretto.

A questo punto, unite alla padella anche il sedano, le melanzane, i capperi e le olive; regolate di sale.

Lasciate cuocere il tutto a fuoco lento aggiungendo, se necessario, l'acqua di cottura del sedano.

Prima di togliere dal fuoco, insaporite la preparazione con lo zucchero e l'aceto mescolando per amalgamare bene i sapori.

Togliete dal fuoco e fate freddare la caponata prima di servirla.


Note:

Per l'ingrediente base del piatto, la melanzana, la qualità perfetta è quella siciliana, proprio perchè il piatto si struttura sulle caratteristiche di questo ortaggio, più compatto e sodo di altre qualità prodotte in Italia e quindi meno soggetto all'assorbimento dell'olio nella frittura. Il condimento quasi invariabile è sempre a base di sugo di pomodoro, capperi, olive e sedano.  Può essere servita a tavola come contorno o antipasto ma anche, accompagnata dal pane, come piatto unico. La caponata nasce storicamente come piatto dei poveri e quindi viene spesso inserita in un contesto vegetariano, essendo un piatto che non fa altro che unire diversi ortaggi fritti. Esiste però anche una versione di caponata col pesce, che viene definita più prelibata e ricca ma è meno diffusa della caponata di ortaggi o di sole melanzane. 

Voto medio (5.00)
Vota