NAVIGA IL SITO

Cassatelle

Con la farina, 50g di zucchero, lo strutto (o l'olio) e con un po' di acqua, allestire una pasta piuttosto morbida, ben lavorata e liscia. Coprirla con un tovagliolo pulito e porla a riposare per una mezz'ora. A parte, passare più volte la...

Difficoltà

3

Reperibilità alimenti

3



Alimenti

Attrezzature

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta

Preparazione "Cassatelle"

Con la farina, 50g di zucchero, lo strutto (o l'olio) e con un po' di acqua, allestire una pasta piuttosto morbida, ben lavorata e liscia. Coprirla con un tovagliolo pulito e porla a riposare per una mezz'ora. A parte, passare più volte la ricotta al setaccio di crine e, rimescolando a lungo con la spatola di legno, incorporarvi lo zucchero precedentemente disciolto in una pentolina, sul fuoco, con mezzo bicchiere di acqua.
Aggiungere la zuccata, la cioccolata e i pinoli, Tirare dalla pasta delle strisce di qualche millimetro di spessore e della larghezza di circa 10/12 cm, deporvi sopra a distanze regolari delle cucchiaiate di ripieno, ripiegare la pasta per chiudere il composto e ricavarne con l'apposita rotella dei pasticcini a mezza luna, pressando bene sui bordi. Friggere le "cassatelle" in strutto (oppure olio) caldo e abbondante, scolarle e deporle su un foglio di carta paglia, per eliminare l'unto in esubero. A parte preparare una glassa con 500g di zucchero e mezzo bicchiere d'acqua in una pentola sul fuoco, fino a formare uno sciroppo filante. Disporre le cassatelle sul piatto di portata e irrorare con la glassa o con uguale quantità di miele caldo.
Spolverizzare con cannella pestata finemente nel mortaio e servire le cassatelle fredde.

Voto medio (0.00)
Vota