Crostini di Pitigliano

Mondate il cavolfiore, lavatelo e lessatelo in acqua bollente salata fino a quando risulti cotto ma non spappolato. Abbrustolite le fette di pane casalingo e strofinatele con l'aglio, ve ne serviranno circa due spicchi. Nel...

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

2

Tempo di realizzazione

40 minuti

Tempo di cottura

25 minuti


Alimenti

Attrezzature

Ingredienti per 4 persone

1 cavolfiore, 3 spicchi d' aglio, 8 cucchiai di olio extravergine di oliva, 8 filetti di acciuga, sale e pepe, 8 fette di pane casalingo

Preparazione "Crostini di Pitigliano"

Mondate il cavolfiore, lavatelo e lessatelo in acqua bollente salata fino a quando risulti cotto ma non spappolato.

Abbrustolite le fette di pane casalingo e strofinatele con l'aglio, ve ne serviranno circa due spicchi.

Nel frattempo mettete sul fuoco un pentolino con l'olio e l'aglio rimasto. Quando l'aglio è appena imbiondito, aggiungete le acciughe tritate e fate soffriggere lentamente a fuoco moderato fino a quando i filetti si saranno completamente sciolti.

Sistemate le fette di pane su un vassoio da portata e versatevi un po' di salsa alle acciughe.

Dividete il cavolfiore precedentemente lessato in cimette ed adagiatele sopra le fette di pane appena condite.

Irrorate di nuovo i crostini con la salsa alle acciughe rimasta.

Ultimate i crostini con una generosa spolverata di pepe nero appena macinato e portate in tavola.

Stampa testo Stampa Invia mail