Acquacotta

In un tegame a bordi alti scaldate l'olio e fate appassire a fiamma dolce le cipolle affettate finemente fino a che iniziano a rilasciare l'acqua di vegetazione. A questo punto unite il sedano a cui avrete rimosso i filamenti più duri...

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

2

Tempo di realizzazione

10 minuti

Tempo di cottura

1 ora


Alimenti

Tecniche

Ingredienti per 4 persone

4 cipolle medie, 1/2 sedano verde, 500 g di pomodoro tipo san marzano (oppure pomodoro pelato di ottima qualità), 1-2 peperoncini (a vostro gusto), 2 l di brodo vegetale (oppure semplice acqua), 2 uova, 50 g di olio extravergine d'oliva, basilico, sale qb, 8 fette di pane toscano casalingo raffermo, 100 g di pecorino grattugiato

Preparazione "Acquacotta"

In un tegame a bordi alti scaldate l'olio e fate appassire a fiamma dolce le cipolle affettate finemente fino a che iniziano a rilasciare l'acqua di vegetazione.

A questo punto unite il sedano a cui avrete rimosso i filamenti più duri presenti in superficie e parte delle foglie dello stesso sedano.

Lasciate stufare le verdure a fuoco lento fino a cottura qasi completa.

Aggiungete, quindi, il pomodoro (tagliato a pezzettoni se fresco)  ed i peperoncini e continuate la cottura sempre a fuoco dolce.

Bagnate la preparazione con del brodo vegetale o acqua quando necessario, la consistenza deve risultare sempre piuttosto brodosa.

Protraete la cottura per almeno mezz'ora controllando che il sedano non si spappoli.

Quando le verdure avranno raggiunto il giusto grado di cottura, sbattete velocemente le uova in una terrina e versatele a filo nella zuppa mescolando continuamente.

Lasciate riposare la minestra per qualche minuto.

Prendete delle cocottine e foderate il fondo delle stesse con delle fette di pane abbrustolito, quindi insaporite con una cucchiaiata abbondante di formaggio grattugiato e versateci sopra la zuppa molto calda; servite immediatamente.

Stampa testo Stampa Invia mail