Pappardelle con lepre in salmì

Tagliate la lepre a piccoli pezzi, quindi trasferitela in una bacinella molto capiente. Aggiungete la carota, la cipolla, il sedano tagliati a pezzettoni e il rosmarino, ricoprite il tutto con vino, aceto e acqua. Lasciate marinare...

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

3

Tempo di realizzazione

25-30 minuti - 1 notte in marinata

Tempo di cottura

3 ore e 20 minuti


Alimenti

Attrezzature

Ingredienti per 4 persone

800 g di pasta all'uovo tagliata in pappardelle, 1 lepre, 1 cipolla, 3 coste di sedano, 2 carote, rosmarino, 2 foglie di alloro, 500 g di pomodori pelati, 1 bicchiere aceto di vino rosso, 1 bicchiere vino rosso, sale pepe e spezie q
brodo di carne quanto basta 1 kg di farina bianca tipo 00, 8 uova

Preparazione "Pappardelle con lepre in salmì "

Tagliate la lepre a piccoli pezzi, quindi trasferitela in una bacinella molto capiente.

Aggiungete la carota, la cipolla, il sedano tagliati a pezzettoni e il rosmarino, ricoprite il tutto con vino, aceto e acqua.

Lasciate marinare per una notte intera.

Terminata questa operazione scolate i pezzi di lepre e fateli cuocere a fuoco vivo per 10 minuti, togliete l'acqua uscita durante la cottura e aggiungete dell'olio extra vergine di oliva e gli odori della marinata.

Quando il tutto sarà ben rosolato aggiungete il pomodoro, l'alloro e il brodo di carne.

Fate cuocere per circa 3 ore aggiustando di sale e pepe.

Trascorso questo tempo disossate i pezzi di lepre e tagliateli in modo grossolano, rimetteteli con gli altri ingredienti e fate bollire fino a raggiungere la consistenza da voi desiderata.

Nel frattempo fate lessare le pappardelle in abbondante acqua salata, scolatele e ripassatele nella casseruola con il sugo di lepre.

Stampa testo Stampa Invia mail