NAVIGA IL SITO

Trippa alla fiorentina

Affettate sottile la trippa, lavatela e scolatela. In una casseruola di coccio, soffriggete nell'olio e nel burro le verdure affettate, lo spicchio d'aglio e l'alloro. Unite la trippa, fatela asciugare, togliete l'aglio, versate il vino e...

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

2



Alimenti

Ingredienti per 4 persone

1 kg di trippa (centopelli), 6 cucchiai di olio d'oliva e 30 g di burro, 1 gambo di sedano, 1 carota e 1 cipolla media affettati sottilissimi, 1 spicchio d'aglio, 1 foglia d'alloro, parecchie foglie di basilico tritate, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 300 g di pomodori pelati, brodo bollente anche preparato con i dadi, sale, pepe, abbondante parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione "Trippa alla fiorentina"

Affettate sottile la trippa, lavatela e scolatela.

In una casseruola di coccio, soffriggete nell'olio e nel burro le verdure affettate, lo spicchio d'aglio e l'alloro.

Unite la trippa, fatela asciugare, togliete l'aglio, versate il vino e lasciatelo evaporare completamente.

Aggiungete i pomodori, salate e pepate.

Portate a cottura bagnando di tanto in tanto col brodo e rimescolando spesso.
Aggiungete il basilico, rimescolate e servite la trippa cosparsa con abbondante formaggio grattugiato.

Alla trippa potete aggiungere uno zampetto di vitello, lessato una mezz'oretta in acqua bollente e poi disossato.

Commenta 1 Commenti Stampa testo Stampa Invia mail
dattero dattero 18 settembre 2011 11.34
certo i pelati nella trippa sono punitivi..casomai una salsa di pomodoro fatta con pochi odori e passata, se avete fretta è meglio il concentrato.

Voto medio (4.50)
Vota