NAVIGA IL SITO

Torta di ricotta

Torta di ricotta: ricca, cremosa, dolce e profumata... Arricchita con il cedro candito, l'uvetta, le mandorle, la scorza d'arancia ed un po' di rum o maraschino è davvero goduriosa! E il guscio di frolla? Vi ho parlato del guscio di frolla croccante e friabile, dal gusto burroso? Cosa aspettate a prepararla? Tutti in cucina!

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

2



Alimenti

Ingredienti per 4 persone

Per la frolla: 200 g di farina, 2 tuorli, 100 g di burro, 100 g di zucchero, un pizzico di sale
Per la farcia alla ricotta: 500 g di ricotta, 100 g di zucchero, 5 uova, 1 albume, buccia di un arancia grattugiata, 50 g di cedro candito a dadini, 100 g di uvetta, 1 cucchiaio di maraschino o Rum, 100 g di mandorle dolci scottate in acqua bollente e tritate finemente

Preparazione "Torta di ricotta"

Preparate, innanzitutto la frolla che avrà bisogno di circa 30 minuti di risposo in frigorifero.

Impastate gli ingredienti indicati per la frolla fino a quando il burro sarà stato completamente assorbito dal composto. Formate una palla, avvolgetela con della pellicola e riponetela in frigorifero.

Setacciate la ricotta facendola ricadere in una ciotola piuttosto capiente.

Unite alla ricotta lo zucchero, i canditi, un pizzico di sale e le uova continuando a montare il composto con un movimento dal basso verso l'alto.

Aromatizzate il composto con la scorza d'arancia ed il Rum.

A questo punto incorporate nella farcia di ricotta anche l'uvetta e le mandorle tritate, amalgamate gli ingredienti  sempre con un movimento dal basso verso l'alto.

Imburrate uno stampo con cerniera dai bordi alti e foderatelo con la pasta frolla, bucate lo strato di frolla con i rebbi di una forchetta sia sui bordi che sul fondo dello stampo.

Versate la farcia di ricotta nello stampo ed infornate il tutto a 180°C per 45 minuti circa.

Sfornate il dolce e lasciatelo riposare per 5 minuti, quindi togliete la cerniera dallo stampo ed estraete la torta.

Spolverate il dolce con abbondante zucchero a velo.


Note:

Il modo esatto di definire la ricotta è latticino, non formaggio, in quanto la ricotta deriva dal siero fuoriuscito dalla cagliata (con cui si fa il formaggio). Il siero migliore è quello intero non scremato e si trovano ricotte di capra, mucca, bufala, pecora. E' un prodotto che si presta sia per le preparazioni dolci che salate, identificabile come parte importante della gastronomia italiana. La ricotta si presenta con diverse caratteristiche in base alle regioni da cui proviene, sia per estetica che per sapore.

Voto medio (5.00)
Vota