NAVIGA IL SITO

Frittelle di cavolo

Per fare la pastella amalgamare 150g di farina con un bicchiere di latte o acqua, un cucchiaio d'olio e i tuorli di due uova in modo da ottenere una pastella soda che deve essere ben sbattuta per ottenere un composto uniforme, quindi si fa...

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

2



Alimenti

Tecniche

Ingredienti per 4 persone

Preparazione "Frittelle di cavolo"

Per fare la pastella amalgamare 150g di farina con un bicchiere di latte o acqua, un cucchiaio d'olio e i tuorli di due uova in modo da ottenere una pastella soda che deve essere ben sbattuta per ottenere un composto uniforme, quindi si fa riposare per un'ora.
Intanto a parte lessare in acqua salata il cavolfiore, pulito e tagliato a fiocchetti; si scola e si lascia sgocciolare. Trascorsa l'ora si riprende la pastella e vi si incorporano gli albumi montati a neve ed un pizzico di sale. Si mette sul fuoco un contenitore per fritture con olio, quando l'olio è ben caldo si mettono dentro i fiocchetti di cavolo, precedentemente immersi nella pastella in modo che siano ben coperti; si fanno dorare stando attenti a non farli attaccare l'un l'altro, si tolgono con una paletta a rete, si fanno asciugare su carta assorbente, si servono caldi, spolverizzati di sale.

Voto medio (0.00)
Vota