Risi e Figadini

Pulite i ventrigli e lessateli, quando saranno cotti scolateli, tritateli e fateli insaporire in 20 g di burro, unendo anche i fegatini puliti e tagliati a pezzetti e tre foglie di salvia. A cottura ultimata salare. Scaldate il brodo,...

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

3

Tempo di realizzazione

15 minuti

Tempo di cottura

25 minuti


Alimenti

Attrezzature

Ingredienti per 4 persone

300 g di riso vialone, 60 g di burro, 2 fegatini di pollo, 2 ventrigli di pollo, 1 carota, poco sedano, salvia, cipolla, olio extravergine d'oliva, 2 l di brodo, parmigiano grattugiato, estratto di carne, salsina di pomodoro, sale

Preparazione "Risi e Figadini"

Pulite i ventrigli e lessateli, quando saranno cotti scolateli, tritateli e fateli insaporire in 20 g di burro, unendo anche i fegatini puliti e tagliati a pezzetti e tre foglie di salvia. A cottura ultimata salare.

Scaldate il brodo, versatene un mestolo nei fegatini insieme ad una puntina di estratto di carne e pochissima salsa di pomodoro.

Lavate e tritate il sedano, la cipolla e la carota, trasferiteli in una casseruola, unite un po' d'olio e la metà del burro rimasto e fate rosolare bene il tutto.

A questo punto aggiungete il riso.

Mescolate il riso e quando avrà assorbito tutto il condimento versatevi sopra poco brodo bollente.

A metà cottura unitevi i fegatini e i ventrigli con il sugo.

Aggiungete via via un po' di brodo al riso fino a portarlo a cottura al dente.
Mantecate con il restante burro e tre cucchiaiate di parmigiano, quindi servite.

Stampa testo Stampa Invia mail