NAVIGA IL SITO

Semifreddo ai mirtilli

Altra variazione sul tema, il semifreddo ai mirtilli ripropone la dolcezza mai esagerata dei frutti di bosco in un tortino gelato fresco e gradevole. La preparazione in mono porzioni, grazie alla quale si possono ottenere diverse forme tramite diversi supporti, facilita la presentazione del semifreddo, che può essere guarnito da qualche fruttino fresco e qualche ricciolo di panna.

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

3

Reperibilità alimenti

2

Tempo di realizzazione

20 minuti

Tempo di cottura

0 minuti


Alimenti

Attrezzature

Ingredienti per 4 persone

1 disco di pan di Spagna, 350 g di mirtilli, 450 g di panna, 200 g di meringa italiana
Per la meringa italiana: 250 g di zucchero, 50 g di acqua, 125 g di albumi

Preparazione "Semifreddo ai mirtilli"

Preparate la meringa italiana: ponete sul fuoco 200 g di zucchero con l'acqua e portate ad ebollizione. Continuate a far bollire lo sciroppo fino a che raggiunga i 121°C.

Montate gli albumi con 50 g di zucchero e versando lo sciroppo caldo a filo.

Continuate a montare fino a che la meringa raggiunga la temperatura ambiente.

Una volta realizzata la meringa italiana, passate ai mirtilli: riuniteli nel boccale del mixer e frullateli senza aggiungere niente.

Unite la purea di mirtilli alla meringa italiana mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il composto.

Incorporate al composto la panna montata.

Prendete degli stampini monoporzione e ponete sul fondo il pan di spagna tagliato a misura.

Riempite lo stampino con il semifreddo ai mirtilli e riponete in freezer per almeno 2 ore prima di servire.

Estraete il semifreddo dagli stampini scaldando leggermente lo stampo stesso in modo da facilitare l'estrazione.

Decorate, a piacere, i semifreddi con dei mirtilli freschi o frutti di bosco.

Voto medio (0.00)
Vota