Clafoutis alle mele e cannella

Sul clafoutis alle mele e cannella non c'è molto da dire, poichè secoli di successi in pasticceria hanno ormai reso famoso l'abbinamento perfetto delle mele con la cannella. Profumato e delizioso, è un dolce dalla sicura riuscita e dal successo garantito.

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

1

Tempo di realizzazione

15 minuti

Tempo di cottura

40 minuti


Alimenti

Tecniche

Ingredienti per 4 persone

450 g di mele, 100 g di zucchero, 50 g di farina, 1/4 l di latte, 2 uova, 1 noce di burro, 1 bustina di vanillina, 1 pizzico di sale, 2 cucchiaini di cannella, zucchero di canna aggiuntivo per la copertura

Preparazione "Clafoutis alle mele e cannella"

Il clfaoutis è un dolce dell'ultimo momento, velocissimo da preparare e da cuocere quindi accendete subito il forno a 200°C ed imburrate uno stampo, preferibilmente rotondo da 23 cm di diametro.

Essendo il clafoutis un dolce da servire in tavola senza doverlo sformare, scegliete uno stampo che sia carino da portare in tavola.

Mentre il forno si scalda, mettete in padella con una noce di burro le mele e un cucchiaino di cannella e fatele saltare per 5 minuti.

Prendete una ciotola ed unite la farina, lo zucchero ed un cucchiaino di cannella.


Aggiungete, quindi, le due uova ed amalgamate il tutto con l'ausilio di una frusta.

Quando avrete ottenuto un composto liscio, aggiungete il pizzico di sale, la bustina di vanillina ed il latte freddo ed amalgamate nuovamente il tutto sempre con la frusta.

Prendete lo stampo imburrato e disponetevi le mele precedentemente saltate in padella, quindi versateci sopra la pastella appena preparata.

Infornate per 40 minuti o fino a che uno stecchino ne esca pulito.

A 5 minuti dal termine della cottura, spolverate il clafoutis con abbondante zucchero di canna e rimettete in forno con il grill acceso per caramellare lo zucchero in superficie.

Portate il dolce in tavola ancora nello stampo dove è stato cotto e lasciate che ciascun commensale possa servirsi direttamente dallo stampo.

Commenta 4 Commenti Stampa testo Stampa Invia mail
Feelip Feelip 19 marzo 2013 01.52
ricetta provata.. e approvata alla grande! Un piccolo consiglio: nella fase iniziale di cottura delle mele, dopo averle fatte scottare, ponete un coperchio sulla padella e lasciatele ancora cuocere un poco, senza che si smembrino. Le mele rimarranno più morbide!!
pacrica pacrica 29 agosto 2011 00.06
Questo lo vorrei provare, ora ci sono le prime mele estive...


ponchypo è a metà strada tra un budino buonissimo e un dolce morbido... come consistenza la frittata non si avvicina...

Ho preparato un clafoutis alle amarene.... una meraviglia!

ponchypo ponchypo 03 agosto 2011 20.12
ciao ho scoperto da poco questo dolce...e mi è venuto un dubbio..ma è una sorta di frittata dolce?
ponchypo ponchypo 03 agosto 2011 20.12
ciao ho scoperto da poco questo dolce...e mi è venuto un dubbio..ma è una sorta di frittata dolce?

Voto medio (4.20)
Vota