Ricette di Carnevale

Tortelli fritti farciti con ricotta all'alchermes

Questi tortelli fritti ripieni di ricotta sono senza alcun dubbio un dolce ricco e godurioso: cosa altro desiderare per festeggiare degnamente il Carnevale?

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

3

Reperibilità alimenti

2

Tempo di realizzazione

20 minuti + 10 minuti di riposo

Tempo di cottura

10 minuti


Ingredienti per 4 persone

500 g di farina, 30 g di strutto o burro, 1 uovo, 2 tuorli d'uovo, 1 cucchiaio di zucchero, zucchero a velo per decorare, ½ bicchiere di vino bianco, olio o strutto per friggere, sale
Per la farcia: 200 g di ricotta, 50 g di zucchero, 1 cucchiaio di alchermes

Preparazione "Tortelli fritti farciti con ricotta all'alchermes"

Disponete la farina a fontana creando il cassico cratere nel centro.

Versare nel centro della fontana lo strutto, l'uovo, i tuorli , lo zucchero e una presina di sale.

Impastate bene il composto versando poco per volta il vino bianco fino ad ottenere un panetto omogeneo d'impasto simile alla pasta all'uovo.

Lasciate riposare il panetto di pasta per una decina di minuti.

Riprendete il panetto e stendete l'impasto in una sfoglia molto sottile sulla tavola leggermente infarinata.

Se non siete molto abili nel tirare la sfoglia potrete utilizzare la sfogliatrice che usate per stendere la pasta all'uovo.

Realizzate ora, molto velocemente, la farcia: amalgamate con una frusta la ricotta con lo zucchero ed l'alchermes e raccogliete il composto ottenuto in una sac à poche.

Distribuite dei mucchietti di farcia a distanza regolare sulla sfoglia.

Spennellate la sfoglia libera da farcia con dell'uovo sbattuto.

Ricoprite il tutto con una seconda sfoglia schiacciando con le dita in prossimità del ripieno per far fuoriuscire l'aria intrappolata tra le due sfoglie.

Tagliate i vostri tortelli della forma che preferite.

Scaldate l'olio molto bene e friggetevi pochi tortelli per volta fino a doratura.

Fate asciugare i tortelli fritti su dei fogli di carta assorbente, spolverizzateli con abbondante zucchero a velo e servite.

Stampa testo Stampa Invia mail