NAVIGA IL SITO

Polpettone ripieno al sugo

Ricetta di ropa55

Ecco la carne utilizzata per questa ricetta. Aggiungere alla carne due prese di sale e 2 uova. Dopo averle incorporate, unire tre belle manciate di parmigiano. Impastare bagnandosi le mani in una ciotola d'acqua e poi unire un cucchiaio di pan...

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

1

Reperibilità alimenti

3



Ingredienti per 4 persone

700 g di tritato di vitello, 4 uova, 3 manciate di parmigiano, 1 cucchiaio di pangrattato, 200 g di prosciutto cotto, 250 g di provolone dolce, passata di pomodoro, 2 spicchi d'aglio, basilico, 1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva, sale

Preparazione "Polpettone ripieno al sugo"

Ecco la carne utilizzata per questa ricetta.

Aggiungere alla carne due prese di sale e 2 uova.
Dopo averle incorporate, unire tre belle manciate di parmigiano.

Impastare bagnandosi le mani in una ciotola d'acqua e poi unire un cucchiaio di pan grattato per raggiungere la consistenza adeguata.

Incorporare anche il pane ed unire un cucchiaio d'olio che consentirà una amalgama perfetta di tutti gli ingredienti.

L'impasto è pronto, può esser steso sul piano di lavoro ad uno spessore di un paio di cm.

Farcire con il prosciutto cotto, il provolone dolce e due uova sode ponendo gli ingredienti nella parte centrale della carne stesa, così che rimangano dei bordi limberi per chiudere il polpettone.

Completare la farcitura coprendo le uova con altre fette di cotto.
Ribaltare le estremità libere dal ripieno e chiudere il polpettone.
Attenzione a non lasciar fessure altrimenti uscità tutto il formaggio.
Per essere più sicuri, è possibile legare il polpettone con dello spago da cucina.

Cuocere il polpettone in un tegame a bordi alti con della semplice passata di pomodoro e due spicchi d'aglio senza olio.
La cottura deve avvenire a fiamma bassissima, a tegame incoperchiato e smuovendo ogni tanto il polpettone per evitare che si attacchi al fondo.

Passati 30 minuti, girarlo con due palette e completare la cottura ( occorreranno altri 30 minuti circa).

Trascorsa questa seconda mezz'ora, mettere il polpettone, ormai cotto, in un piatto a freddare.

Stringere, nel frattempo, la salsa e completarla con un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva e qualche foglia di basilico.
Quando avrà raggiunto la giusta consistenza, liberare il polpettone, ormai tiepido, dallo spago, affettarlo e servire con la sua salsetta.

Voto medio (0.00)
Vota