NAVIGA IL SITO

Pane a lievitazione naturale

Ricetta di Luca

Metodo a 2 lievitazioni. Ore 23 Impastare 100 g di pasta madre con 100 g di farina 0 e con 50 g di acqua. Lasciar lievitare per una notte intera a temperatura ambiente (ovvero freddino). 0re 10 Prendere il primo impasto e unire 1,2 kg di...

Guarda le foto della ricetta

Difficoltà

2

Reperibilità alimenti

1



Tecniche

Ingredienti per 4 persone

Primo impasto
Secondo impasto (3 lievitazioni): 700 g di farina 0, 350 g d'acqua, 20 g di sale

Preparazione "Pane a lievitazione naturale"

Metodo a 2 lievitazioni.

Ore 23
Impastare 100 g di pasta madre con 100 g di farina 0 e con 50 g di acqua. Lasciar lievitare per una notte intera a temperatura ambiente (ovvero freddino).

0re 10
Prendere il primo impasto e unire 1,2 kg di farina 0 e circa 550 g di acqua in cui saranno stati sciolti 20 g di sale. Lasciar lievitare per tutto il giorno e la notte.

Ore 7
Infornare a 200°C spruzzando spesso nei primi minuti con dell'acqua per crare vapore. Dopo 10 minuti, portare la temperatura a 180°C e cuocere per altri 50 minuti.


Metodo a 3 lievitazioni.

Ore 23
Impastare 100 g di pasta madre con 100 g di farina 0 e con 50 g di acqua. Lasciar lievitare per una notte intera a temperatura ambiente (ovvero freddino).

0re 10
Prendere il primo impasto e unire 200 g di farina e circa 100 g di acqua. Lasciar lievitare per circa 8 ore.

Ore 18
Prendere l'impasto e unire 500 g di farina 0 e circa 250 g di acqua in cui saranno stati sciolti circa 20 g di sale. Lasciar lievitare tutta la notte.

Ore 8
Infornare a 200°C spruzzando spesso nei primi minuti con dell'acqua per crare vapore. Dopo 10 minuti, portare la temperatura a 180°C per altri 50 minuti.

Rispetto al primo metodo l'alveatura è molto più pronunciata, il sapore sembra lo stesso.

Voto medio (5.00)
Vota