Questo sito contribuisce alla audience di

Dolci, frutta e dessert

Cookaround

/5

Crostatine con crema al latte e caffè

Le crostatine con crema al latte e caffè sono un dolcetto perfetto per darsi il buongiorno. I sapori sono quelli della colazione classica: caffè, latte e biscotto (pasta frolla) solo sono stati rielaborati in modo da realizzare un unico dolcetto che li contenesse tutti.

La pasta frolla è semplicissima da preparare e se volete un consiglio furbo, potreste prepararne un po' di più per realizzare qualche guscio in più da farcire come più vi piace in un secondo momento. La farcia è una semplice crema al latte, senza uova e grassi, solo latte, zucchero e fecola...molto semplice. Ed infine c'è la gelatina che anche questa è costituita da 3 ingredienti: caffè, acqua e zucchero ai quali aggiungerete un foglio di gelatina per farla solidificare.

Un dolce per tutti per svegliarsi con il sorriso.

Crostatine con crema al latte e caffè

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 6 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 20 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Pasta frolla 250 gr
  • Latte intero 250 gr
  • Fecola di patate 20 gr
  • Zucchero 60 gr
  • Estratto di vaniglia ½ cucchiai da tè
  • Gelatina in fogli 1
  • Caffè espresso 100 ml
  • Acqua 100 ml

Preparazione

  • 1

    Per preparare le crostatine con crema al latte e caffè potrete iniziare dalla realizzazione della pasta frolla. Noi vi consigliamo la pastafrolla per cottura in bianco che serve per realizzare dei contenitori che farcirete successivamente con creme o ingredienti che non necessitino cottura.

    Per impastare la pasta frolla dovrete partire dalla farina che stenderete sul piano di lavoro a fontana ed il burro che dovrà essere freddo e a pezzi. Pizzicate il burro nella farina con le dita fino a che i pezzetti di burro non saranno piccoli quanto una lenticchia.

    Aggiungete, quindi, lo zucchero, l'uovo, gli aromi (limone o vaniglia) e un pizzico di sale. Terminate d'impastare la frolla, questa sarà pronta quando l'impasto risulterà omogeneo. 

    Una volta pronto, riponete l'impasto in frigorifero per circa 20 minuti.

  • 2

    Riprendete la pasta frolla dal frigorifero e stendetela tra due fogli di carta forno ad uno spessore di circa mezzo cm. Prendete un coppa pasta tondo, di circa 10 cm di diametro o comunque un po' più grande del diametro degli stampini e coppate quanti più dischi è possibile.

    Cercate di sfruttare tutta la pasta frolla, nel caso ve ne rimanga davvero tanta di scarto potrete impastarla velocemente e stenderla nuovamente per realizzare qualche altro disco.

  • 3

    Utilizzate i dischi di pasta frolla per foderare gli stampini che dovranno essere imburrati o sui quali avrete spruzzato dello staccante. Una volta disposti tutti i dischi in modo tale da rivestire per bene gli stampini, potrete bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta.

    Coprite ciascuno stampino con la frolla con un pezzo di carta forno e riempiteli con dei pesetti da pasticcere oppure con del riso o ancora con dei fagioli, questo impedirà alla pasta frolla di crescere.

    Infornate i gusci di frolla a 190°C per 15 minuti, quindi rimuovete i pesetti e il foglio di carta forno e infornate per altri 5 minuti.

  • 4

    Nel frattempo preparate la gelatina al caffè: mettete un foglio di gelatina in ammollo in acqua fredda.

    Riunite in un pentolino 100 ml d'acqua e 100 ml di caffè espresso, ponetelo sul fuoco e iniziate a far scaldare la miscela.

    Aggiungete, quindi, anche lo zucchero a velo e fate prendere bollore.

    Togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete al composto al caffè la gelatina ammollata e ben strizzata. Mescolate bene, filtrate e mettete da parte.

  • 5

    Per la farcia dovrete riunire in una piccola ciotolina la fecola di patate con circa 50 ml del latte a disposizione per la ricetta. Stemperate la fecola nel latte e mettete il composto da parte.

    Scaldate il resto del latte in un pentolino sul fuoco, quindi aggiungete lo zucchero e quando giunge a bollore anche il composto con la fecola.

    Lasciate cuocere fino a che la crema non si sia giustamente addensata.

  • 6

    A questo punto i gusci saranno pronti, non vi resta che sfornarli e farli freddare. 

    Una volta freddi, farciteli dapprima con la crema al latte e successivamente con la gelatina al caffè.

    Riponete le crostatine in frigorifero in modo tale che la farcia si assesti ulteriormente prima di servirle in tavola.

Guarda anche