Questo sito contribuisce alla audience di

Salse e sughi

Cookaround

Harissa marocchina di media piccantezza

L'harissa o h'rissa è una salsa piccante di origini nordafricane utilizzata diffusamente nelle cucine che si affacciano sul Mediterraneo.

Può essere più o meno piccante, in questo caso vi proponiamo una versione marocchina per chi tollera meno bene il piccante, con l'aggiunta di un peperone ad addolcire e smorzare il grado di piccantezza.

 

Harissa marocchina di media piccantezza

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 1 pezzi
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 20 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti media
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Peperoncino rosso piccante 1 kg
  • Peperone rosso 1
  • Succo di limone 250 ml
  • Limone confit 1
  • Sale raso - 1 cucchiaio da tavola
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 100 ml

Preparazione

  • 1

    Quando volete preparare l'harissa, come primissima cosa indossate due paia di guanti e per avere una sicurezza in più ungetevi le mani ed il primo strato di guanti con dell'olio extravergine d'oliva.

    Pulite i peperoncini piccanti rimuovendo il picciolo ed i semi.

  • 2

    Trasferite i peperoncini pulite in un tritatutto e tritate finemente.

  • 3

    Nel frattempo pulite il peperone rosso, tagliatelo in pezzi, unitelo al tritatutto e continuate a tritare.

  • 4

    Tagliate un limone confit a pezzi ed unite anch'esso al tritatutto; tritate un altro po'.

  • 5

    Trasferite il composto tritato in una pentola, accendete il fuoco e fate scaldare. Aggiungete l'olio extravergine d'oliva, il sale ed il succo di limone.

    Fate cuocere fino a che il composto non si sia asciugato.

  • 6

    Al termine della cottura decidete se preferite frullare il tutto per un risultato più omogeneo. Utilizzate l'harissa immediatamente o conservatela in barattoli coperta con dell'olio.

Consigli e curiosità

  • L'harissa è una salsa nata nel Nord Africa, in particolar modo in Marocco, a base di peperoncini rossi. In arabo significa pestato e si riconosce subito perché è di colore rosso vivo, ed ha un odore molto pungente.

    Quanto tempo si conserva l'harissa?

    Si può conservare per un mese in frigorifero, l'importante e che si ricopra di olio tutte le volte che ne si preleva una quantità.

    A quale piatto posso abbinarla?

    È ottima con il cous cous marocchino  o con il cous cous in agrodolce

Ricette su Harissa marocchina di media piccantezza

Harissa marocchina forte

Harissa marocchina forte

L'harissa o h'rissa è una salsa piccante di origini nordafricane utilizzata diffusamente nelle cucine che si affacciano sul Mediterraneo.

In questo caso vi proponiamo una versione marocchina piuttosto piccante e aromatica, semplice da realizzare...sarà sufficiente dotarsi di peperoncini freschi e secchi piuttosto piccanti.

Dosi & Ingredienti
  • Dosi per 1 pezzi
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 20 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti difficile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Peperoncino rosso piccante 400 gr
  • Peperoncino rosso piccante secchi - 100 gr
  • Spicchio di aglio 2
  • Semi di cumino 1 cucchiaio da tè
  • Carvi (cumino dei prati) 1 cucchiaio da tè
  • Semi di coriandolo 1 cucchiaio da tè
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 100 ml
  • Sale 1 cucchiaio da tè
Harissa marocchina forte
Preparazione
  • 1

    Come primissima cosa indossate due paia di guanti e per avere una sicurezza in più ungetevi le mani ed il primo strato di guanti con dell'olio extravergine d'oliva. Pulite i peperoncini piccanti rimuovendo il picciolo ed i semi.

    Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte
  • 2

    Mettete i peperoncini piccanti secchi in ammollo in acqua per 15-30 minuti o fino a che risultino morbidi e reidratati.

    Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte
  • 3

    Mettete a tostare il coriandolo, il cumino ed il carvi in una padella a fuoco vivace, quindi trasferiteli in una ciotola a freddare.

    Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte
  • 4

    Strizzate bene i peperoncini reidratati e tritateli finemente con un tritatutto insieme agli spicchi d'aglio. Trasferite il trito ottenuto in una pentola.

    Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte
  • 5

    Una volta fredde, tritate finemente le spezie fino ad ottenere una polvere fine.

    Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte
  • 6

    Aggiungete l'olio extravergine d'oliva ed iniziate a scaldare il composto.

    Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte
  • 7

    Nel frattempo tritate anche i peperoncini freschi preparati in precedenza, aggiungendo a piacere altri peperoncini per regolare l'intensità della piccantezza del composto.

    Harissa marocchina forte
  • 8

    Aggiungete il trito di peperoncini freschi alla pentola, aggiungete il sale e le spezie.

    Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte
  • 9

    Lasciate cuocere l'harissa per 15-20 minuti a pentola scoperta e mescolando continuamente.

    Harissa marocchina forte
  • 10

    Al termine della cottura decidete se frullare l'harissa o mantenerla più grossolana. Utilizzate immediatamente l'harissa o conservatela in barattoli di vetro con dell'olio extravergine d'oliva a copertura.

    Harissa marocchina forte Harissa marocchina forte

Guarda anche