Questo sito contribuisce alla audience di

Primi piatti

Cookaround

/5

Risotto al ragù

Avete voglia di un primo rustico e gustoso adatto a grandi e piccoli? Bene! Provate il risotto al ragù, un piatto semplice e genuino che di certo incontrerà il favore di tutti pur essendo presentato in una variazione particolare. Il ragù infatti è quasi sempre abbinato alla pasta, secca o fresca, invece questa volta abbiamo voluto proporvelo accoppiandolo con il riso e il risultato è davvero sorprendente, fidatevi! Del resto cosa c'è di meglio di un buon piatto di riso che metta d'accordo tutti?? Seguite la ricetta e grazie al passo passo anche se non siete esperti in cucina riuscirete a realizzare un piatto da veri chef!

Se amate i primi piatti dal carattere forte, vi proponiamo di realizzare anche la ricetta della pasta alla pecoraia: fantastica!

Risotto al ragù

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 10 min
  • Cottura 120 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Riso 360 gr
  • Burro 40 gr
  • Vino rosso 1 bicchiere
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Brodo di carne 1 l
  • Parmigiano Reggiano 50 gr
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Per il ragù del quale utilizzerete 360 g

  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Cipolle 50 gr
  • Sedano 40 gr
  • Carote 40 gr
  • Carne macinata di manzo 450 gr
  • Vino rosso ¼ bicchieri
  • Concentrato di pomodoro 40 gr
  • Passata di pomodoro 150 gr
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  • 1

    Quando volete realizzare il risotto al ragù dovrete preparare come prima cosa il ragù.

    Versate in un tagame l'olio extravergine di oliva e fatevi rosolare un battuto di carote, sedano e cipolla. Quando le verdure avranno assorbito l'olio, aggiungete il macinato e fate rosolare anch'esso per bene, girando spesso. 

  • 2

    Quando la carne avrà totalmente cambiato colore sfumate con un bicchiere di vino e fate evaporare completamente la componente alcolica.  Aggiungete successivamente il concentrato di pomodoro stemperato in un po' di acqua e poi aggiungete anche la passata. Fate cuocere quindi per circa un'ora e mezzo aggiustando di sale e pepe. 

  • 3

    Quando il ragù sarà cotto spegnete la fiamma e togliete la pentola dal fuoco. In un'altra padella adatta alla cottura, versate un fondo di olio nel quale farete tostare il riso. Dopo questo passaggio aggiungete il vino e sfumate benissimo. 

  • 4

    Quando tutta la componente alcolica del vino sarà evaporata, aggiungete il brodo e cuocete per circa 10 minuti, regolando di sale e pepe. Quando mancano gli ultimi 5 minuti aggiungete anche il ragù mescolando e facendo amalgamate il tutto. Quando il riso sarà cotto, togliete dal fuoco e mantecate con un pezzetto di burro e del parmigiano reggiano grattugiato. Lasciate riposare per qualche minuto quindi servite impiattando. 

Consiglio

  • Mi avanzato del risotto al ragù, cosa potrei farci?

    Puoi formare delle palline e friggerle, verranno molto simili alle arancine siciliane.

    Posso aiiungere anche dei funghi al ragù?

    Certo è un'ottima idea!

    Quanto tempo prima posso preparare il sugo?

    Puoi prepararlo anche il giorno prima e conservarlo in frigorifero in un contenitore per alimenti.

     

Guarda anche