Questo sito contribuisce alla audience di

Cavolo nero: ricette che fanno bene all'anima!

Primi piatti

Cookaround

Risotto con cavolo nero e gamberi

Il risotto cavolo nero e gamberi è un primo piatto un po' particolare. Il cavolo nero, principe indiscusso di grandi minestre toscane, trova un'ottima collocazione anche in questo risotto a dispetto delle aspettative.

L'aggiunta dei gamberi rende il tutto più equilibrato sia nel sapore che dal punto di vista nutrizionale rendendo questo risotto un vero piatto unico.

 

Risotto con cavolo nero e gamberi

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 25 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti media
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Riso 320 gr
  • Cavolo nero ½ mazzi
  • Code di gamberi 400 gr
  • Spicchio di aglio 1
  • Rum 1 bicchierino
  • Brodo vegetale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Sale grosso q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.

Preparazione

  • 1

    Portate ad ebollizione una pentola d'acqua, quindi aggiungete qualche chicco di sale grosso ed il cavolo nero sfogliato, ovvero con la costa centrale rimossa e lavato.

    Lasciatelo sbollentare per 3 minuti a pentola coperta.

    Risotto con cavolo nero e gamberi Risotto con cavolo nero e gamberi
  • 2

    Fate scaldare un giro d'olio in una apdella e fatevi soffriggere l'aglio schiacciato e in camicia.

    Risotto con cavolo nero e gamberi Risotto con cavolo nero e gamberi
  • 3

    Sgusciate le code dei gamberi e aggiungeteli alla padella, lasciateli rosolare. Flambate, a questo punto, con il Rum in modo tale che prenda proprio fuoco e la parte alcolica possa bruciare.

    Risotto con cavolo nero e gamberi Risotto con cavolo nero e gamberi Risotto con cavolo nero e gamberi
  • 4

    Mettete quindi i gamberi da parte con il fondo di cottura.

    Risotto con cavolo nero e gamberi Risotto con cavolo nero e gamberi
  • 5

    Scolate il cavolo nero e trasferitelo in una ciotola con dell'acqua molto molto fredda, quasi ghiacciata. 

    Quando il cavolo si sarà raffreddato, scolatelo dall'acqua fredda, strizzatelo e tritatelo finemente.

    Risotto con cavolo nero e gamberi
  • 6

    Utiizzando la stessa padella usata per i gamberi, aggiungete un filo d'olio extravergine d'oliva e ripassate il cavolo nero facendolo saltare.

    Aggiungete, quindi, un mestolo di brodo vegetale e lasciate cuocere per 10-15 minuti.

    Risotto con cavolo nero e gamberi Risotto con cavolo nero e gamberi Risotto con cavolo nero e gamberi
  • 7

    Nel frattempo fate scaldare un giro d'olio extravergine d'oliva in una casseruola e fatevi tostare il riso, quindi fatelo cuocere aggiungendo via via del brodo vegetale.

    Risotto con cavolo nero e gamberi Risotto con cavolo nero e gamberi Risotto con cavolo nero e gamberi
  • 8

    A circa metà cottura del riso, unite il cavolo nero cotto a parte, salate adeguatamente e mescolate. Proseguite la cottura aggiungendo sempre altro brodo quando il risotto s'asciuga.

    Risotto con cavolo nero e gamberi Risotto con cavolo nero e gamberi
  • 9

    Quasi al termine della cottura del risotto, aggiungete anche i gamberi con il sughetto di cottura messo da parte. Regolate nuovamente di sale ed insaporite con il pepe bianco.

    Terminate la cottura.

    Risotto con cavolo nero e gamberi Risotto con cavolo nero e gamberi
  • 10

    Spegnete il fuoco e mantecate con un filo d'olio extravergine. Fate riposare per 3-4 minuti prima di servire il risotto in tavola aggiungendo a piacere altro pepe o dell'olio piccante.

    Risotto con cavolo nero e gamberi Risotto con cavolo nero e gamberi Risotto con cavolo nero e gamberi

Consiglio

  • Che bel primo piatto! Ma il cavolo nero non l'ho mai provato, di che verdura si tratta?

    Il cavolo nero ovviamente fa parte della famiglia dei cavoli, ha un sapore che può avvicinarsi a quello della verza, forse risulta un po' più incisivo.

    Questa verdura è molto legata alla tradizione culinaria toscana, è ingrediente principe per esempio della famosissima ribollita, zuppa toscana per eccellenza! Si trova durante tutto il periodo invernale, a partire da fine novembre, ma il suo sapore e la sua consistenza migliora molto dopo le prime gelate che conferiscono a questa verdura più sapore e una maggior tenerezza delle foglie.

    Come devo pulire il cavolo nero?

    Il cavolo nero va semplicemente sfogliato, ovvero va rimossa la costa centrale e va sciacquato sotto acqua corrente.

    Che tipo di riso devo usare per questa preparazione?

    Ti consigliamo un riso da risotti come il Carnaroli o l'Arborio, oppure il Vialone Nano per una scelta un po' più ricercata.

    Avevo proprio voglia di un risotto di questo tipo, ma se non trovo il cavolo nero cosa mi consigliate?

    Non è proprio la stessa cosa ma potresti provare un risotto con spinaci e mascarpone oppure, per l'abbinamento riso, gamberi e verdure, un bel risotto agli asparagi e gamberi o ancora un risotto gamberi e carciofi.

     

     

Guarda anche