Questo sito contribuisce alla audience di

Primi piatti

Cookaround

/5

Tagliatelle ai funghi porcini

Le tagliatelle ai funghi porcini sono un grande classico della stagione autunnale. Facili da fare, ottime da mangiare, rallegrano la tavola, calde e fumanti come sono, mettono sempre di buon uomore! E poi che gusto e che sapore! 

I funghi che abbiamo utilizzato sono dei porcini e come si sa, questo ingrediente ha la peculiarità di donare ai piatti in cui è presente grande grinta e sapore intenso. Un piatto che spesso si ordina al ristorante, ma che non è per nulla difficile da rifare in casa. Seguite la ricetta, segnate gli ingredienti all'interno della vostra lista della spesa e provate a provate a rifarla alla prima occasione opportuna. 

Se amate i funghi porcini come noi, vi invitiamo a provarli anche con gli straccetti di carne: deliziosi!

Tagliatelle ai funghi porcini

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 20 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Funghi porcini 300 gr
  • Tagliatelle all'uovo 400 gr
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Spicchio di aglio 1
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Peperoncino rosso piccante 1
  • Brodo vegetale 1 bicchiere
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  • 1

    Per realizzare la ricetta delle tagliatelle ai funghi porcini, per prima cosa tagliate sia i gambi che le cappelle dei funghi dopo averli puliti o con una spazzolina o con un foglio di carta assorbente appena inumidito.

  • 2

    In una padella fate scaldare un giro di olio extra vergine di oliva e aggiungete l'aglio e il prezzemolo tritati in maniera fine. Fate soffriggere per qualche minuto prestando attenzione a non bruciare l'aglio, quindi aggiungete i gambi dei funghi precedentemente tagliati a dadini. 

  • 3

    Mescolate, aggiungete del peperoncino e fate appassire. Quando i funghi avranno perso parte della propria acqua aggiungete anche il brodo vegetale. 

  • 4

    Quando anche il brodo si sarà asciugato, unite le cappelle tagliate a dadi e utlimate la cottura girando spesso, regolando di sale e pepe. 

  • 5

    A questo punto cuocete le tagliatelle in abbondante acqua bollente e salata e una volta cotte scolatele unendole al sugo di funghi insieme ad un mestolo di acqua di cottura della pasta. Mescolate le tagliatelle con il sugo, facendo restringere il liquido, se in eccesso, aggiungete un'altra manciata di prezzemolo e via, impiattate quando le vostre tagliatelle sono ancora fumanti!

Consiglio

  • Potrei utilizzare delle tagliatelle fatte in casa? Se sì, come si fanno?

    Sì, questo sugo si sposa benissimo anche con la pasta fatta in casa, ecco qui la ricetta per farla a mano.

    Per quanto tempo posso conservare il sugo?

    Puoi conservarlo per un giorno in frigorifero, all'interno di un contenitore per alimenti.

    Posso utilizzare questo sugo con altri tipi di pasta?

    Certo, puoi usare anche un formato corto e rigato che raccoglie più sugo.

     

Guarda anche