Questo sito contribuisce alla audience di

Secondi piatti

Cookaround

Agnello in crema di zafferano e cardamomo

Agnello in crema di zafferano e cardamomo

Dosi & Ingredienti

  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 4 cucchiaini di semi di coriandolo
  • 1-2 cucchiaini di pepe di Cayenna
  • 1 cucchiaino di zafferano in fili
  • 3 cucchiaini di latte caldo
  • 6 cucchiaini di burro chiarificato
  • 2 cipolle medie tritate
  • 5 germogli di cardamomo nero
  • una stecca di cannella
  • 4 chiodi di garofano
  • 3 foglie di alloro
  • 1 pezzo di zenzero fresco grattugiato
  • 4 grossi spicchi d’aglio tritati
  • 1kg di agnello disossato
  • tagliato in cubetti da 1 cm
  • 1 tazza di yogurt fresco e dolce
  • sale
  • ¼ tazza di panna
  • 1 cucchiaino di acqua di rosa
  • ¼ tazza di mandorle scottate

Preparazione

  • 1

    Macinate i semi di cumino e coriandolo in un macina-spezie, miscelateli con il peperoncino rosso e metteteli vicino al fuoco.
    Immergete lo zafferano nel latte caldo. Scaldate il burro chiarificato in una pentola ampia, profonda e dal fondo spesso.
    Incorporate le cipolle, i germogli di cardamomo, la cannella, i chiodi di garofano e le foglie di allor. Cuoce te a fuoco medio, mescolando frequentemente fino a che le cipolle inizino a prendere colore (circa 15 minuti).
    Aggiungete, a questo punto, lo zenzero e l’aglio e cuocete, mescolando frequentemente e grattando il fondo della pentola, fino a che le cipolle non siano di un colore marrone-rossastro. Incorporate le spezie macinate e cuocete, mescolando per circa 10 secondi o fino a che le spezie rilascino il loro aroma.
    Asciugate la carne con della carta da cucina. Mescolate metà della carne con il mix di spezie, aumentate il fuoco a medio-alto e cuocete, mescolando per qualche minuto, assicurandovi che la carne sia sempre ricoperta di spezie.
    Incorporate la carne rimanente e continuate a cuocere come prima, grattando il fondo della pentola. Se il composto diventa troppo secco, aggiungete dell’acqua in piccole quantità.
    Abbassate leggermente il fuoco e iniziate ad aggiungere lo yogurt un cucchiaio alla volta, mescolando e incorporandolo nel composto prima di aggiungere un altro cucchiaio. Continuate in questo modo fino a che tutto lo yogurt sia stato utilizzato. Abbassate il fuoco al minimo, coprite la pentola e lasciate sobbollire la carne per circa 1 ½ ore o fino a che risulti molto molto tenera.
    Se necessario aggiungete piccole quantità d’acqua ogni tanto. Quando la carne è pronta aggiustate di sale. Incorporate, ora, la panna e cuocete fino a che la salsa si sia addensata. Incorporate lo zafferano, l’acqua di rosa e scaldate il tutto.
    Friggete le mandorle in un po’ di olio fino a doratura.
    A questo punto servite l’agnello ancora fumante guarnito con le mandorle.
    Questo piatto viene, solitamente, servito con riso pilaf o qualsiasi pane indiano.

Guarda anche