Questo sito contribuisce alla audience di

Torte salate

Cookaround

/5

B'stilla

Quella che vi andiamo qui a proporre è la ricetta della b'stilla, chiamata anche pastilla.Si tratta di una portata tipica del Marocco che però affonda le sue radici in Spagna, perché è proprio grazie ad un gruppo di Islamici che scapparono dalla Spana e andarono in Marocco che si deve questa ricetta. Come dice il nome stesso si tratta di un impasto che racchiude qualcosa. In genere viene fatto con la carne di piccione, ma visto che in Italia non è frequente trovarla la si può farcire tranquillamente con pollo tagliato a pezzetti. Un rustico molto saporito che andrà benissimo se servito per un aperitivo o una cena etnica. Se amate i piatti particolari e mediterranei vi invitiamo a realizzare anche la ricetta del cous cous di pollo, buonissimo!

B'stilla

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 60 min
  • Cottura 110 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti media
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Gallina da 650 g - 2
  • Brodo di pollo 2,5 tazze
  • Uova leggermente sbattute - 6
  • Burro 12 cucchiai da tavola
  • Pasta fillo fogli - 16
  • Olio di oliva 2 cucchiai da tavola
  • Cannella stecche - 2
  • Mandorle affettate - 350 gr
  • Cipolle media e affettata finemente - 1
  • Zenzero grattugiatu - 2 cucchiai da tavola
  • Curcuma macinata 1 cucchiaio da tè
  • Cannella in polvere 2 cucchiai da tavola
  • Prezzemolo tritato - ¼ tazze
  • Pepe di Caienna ½ cucchiai da tè
  • Succo di limone 3 cucchiai da tavola
  • Zafferano 1 presa
  • Zucchero a velo ¼ tazze
  • Coriandolo fresco e tritato - 3 ciuffi
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Attrezzature

  • Forno / Padella / Pennello / Pentola / Stampo

Preparazione

  • 1

    Mettete un cucchiaio di burro e uno di olio in una pentola da 4-6 litri. Aggiungetevi la cipolla e lo zenzero e fate saltare il tutto per 1-2 minuti.

    B'stilla B'stilla
  • 2

    A questo punto aggiungete la curcuma, le stecche di cannella, il pepe di Cayenna, lo zafferano, il prezzemolo tritato e il cilantro e fate saltare per altri due minuti.

    B'stilla
  • 3

    Aggiungete, quindi, il brodo di pollo e le galline.

    B'stilla B'stilla
  • 4

    Portate il composto ad ebollizione, quindi abbassate il fuoco e lasciate sobbollire per circa un'ora.
    Rimuovete le galline e lasciatele raffreddare, quando si saranno raffreddate sufficientemente da poterle maneggiare, dividete la carne dalle ossa e sminuzzatela.

    B'stilla B'stilla
  • 5

    Fate ridurre il liquido di cottura a circa una tazza, abbassate il fuoco e fate sobbollire.
    Aggiungete, ora, il succo di limone, quindi, molto lentamente, aggiungete le uova mescolando continuamente.

    B'stilla B'stilla
  • 6

    Non appena le uova formeranno una soffice crosta, rimuovete dal fuoco, scolate e fate raffreddare.
    In una padella, tostate le mandorle in un cucchiaio di burro e uno di olio, quando saranno ben dorate mettetele in una ciotola e miscelatele a un cucchiaio di cannella macinata e ¾ di zucchero a velo.

    B'stilla B'stilla B'stilla
  • 7

    Con un pennello, imburrate leggermente uno stampo rotondo dal diametro di 30 cm e l’altezza di 5 cm.
    Spennellate, ora, sempre con il burro, i fogli di pasta fillo e stendeteli nello stampo, un foglio alla volta.

    B'stilla
  • 8

    Ad ogni foglio di pasta fillo che aggiungerete, girate lo stampo di un quarto così che i fogli siano distribuiti equamente nello stampo.
    Sovrapponete 8 fogli di pasta fillo, quindi versate la carne di pollo, quindi il composto di uova e ricoprite il tutto con le mandorle.

    B'stilla B'stilla B'stilla
  • 9

    Piegate, molto accuratamente e delicatamente, la pasta fillo strabordante verso il centro e continuate a coprire la torta con la pasta fillo rimanente, ma non dovrete imburrare ciascun foglio stavolta.

    B'stilla B'stilla
  • 10

    Infornate la torta per 30-40 minuti a 190°C o fino a doratura.
    Voltate la torta in un piatto e lasciatela raffreddare leggermente.
    Cospargetela, infine, generosamente con zucchero a velo e la cannella macinata rimanente. Servitela tiepida. Tagliatela in fette e mangiatela con le mani nello stile marocchino.

Consiglio

  • Dove trovo la pasta fillo?

    La puoi trovare nei negozi etnici e nei supermercati più grandi e forniti.

    Quanto tempo dura?

    Puoi conservarla un giorno in un contenitore per alimenti.

    Cosa posso usare al posto del cilantro?

    Puoi utilizzare anche del prezzemolo.

Guarda anche