Questo sito contribuisce alla audience di

Dolci, frutta e dessert

Cookaround

/5

Babà

Il babà, il rappresentante più dolce di Napoli e della sua variegata pasticceria! Dettaglio immancabile di ogni domenica, è davvero un dolce caratteristico e pittoresco. Inoltre fare il babà in casa è davvero una grande soddisfazione...

Babà

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 8 persone
  • Difficoltà elevata
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 20 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • Note: + lievitazione
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Farina Manitoba 400 gr
  • Zucchero 28 gr
  • Sale 8 gr
  • Lievito di birra 32 gr
  • Uova 400 gr
  • Burro 140 gr
  • Uova 100 gr
  • Per la bagna

  • Acqua 1 l
  • Zucchero 700 gr
  • Limoncello 40 gr
  • Attrezzature

  • Ciotola / Forno / Impastatrice / Pentola / Stampini

Preparazione

  • 1

    Riunite nella ciotola dell'impastatrice la farina manitoba, lo zucchero, il sale ed il lievito; azionate la macchina per miscelare gli ingredienti.

    Babà Babà Babà
  • 2

    Aggiungete i 400 g di uova poco alla volta per farle incorporare bene, fate lavorare la macchina al massimo della velocità.

    Babà
  • 3

    A questo punto abbassate la velocità dell'impastatrice e aggiungete il burro.

    Babà Babà
  • 4

    Quando è tutto ben amalgamato aggiungete il resto delle uova lavorando il composto sempre al massimo della velocità.

    Babà
  • 5

    L'impasto deve risultare elastico dopo la lavorazione.

    Babà
  • 6

    Coprite il recipiente con un panno pulito e lasciate lievitare per circa 20 minuti o al raddoppio del suo volume.

    Babà
  • 7

    Ora lavorate nuovamente l'impasto, azionando la macchina al massimo della potenza cosi da far riacquistare elasticità all'impasto.

    Babà Babà
  • 8

    Prendete gli stampini per babà, imburrateli, bagnate la mano destra e con la sinistra prendete l'impasto e mozzatelo per ottenere una pallina che riempirà lo stampino fino a metà della sua capienza.

    Babà Babà Babà Babà
  • 9

    Inserite gli stampini nel forno spento per fargli fare l'ultima lievitazione, cioè fino al roddoppio del suo volume.

    Babà
  • 10

    A questo punto infornate i babà in forno preriscaldato a 200°C fino a doratura.

    Babà
  • 11

    Sfornateli, toglieteli dagli stampini e metteteli da parte a freddare.

    Babà
  • 12

    Ora preparate la bagna: in una pentola aggiungete l'acqua, lo zucchero e il limoncello e lasciate scaldare fino a raggiungere i 50°C di temperatura. Mescolate il composto con una frusta cosicché lo zucchero possa sciogliersi più velocemente.

    Babà Babà Babà Babà
  • 13

    Quando la bagna è pronta, tuffatevi i babà che dovranno impregnarsi della bagna.

    Togliete i babà dalla bagna quando li sentirete molto morbidi.

    Babà
  • 14

    Scolate i babà, strizzateli per far fuoriuscire il liquido in eccesso e lasciateli freddare.

    Babà Babà
  • 15

    Ora spennellateli con della gelatina a freddo.

    Babà
  • 16

    Potete decorare i babà grandi con della crema pasticcera e amarene oppure bagnarli con del limoncello per coloro che amano il sapore del liquore.

    Babà

Consigli

  • Posso conservare il babà?

    Sì puoi conservarlo sia spugnato che secco. Bagnato un paio di giorni in frigorifero, mentre secco anche una settimana.

    Potrei eventualemente congelarli?

    Sì certo in freezer puoi conservarli fino a due mesi.

    Posso utilizzare anche solo una bagna analcolica?

    Certo, baganli con uno sciroppo di acqua e zucchero e bucce di agrumi.

    Vado matta per i dolci elaborati, per me sono una sfida! Mi daresti altre ricette particolari?

    Prova i bigné  e i triangoli di pasta sfoglia

Ricette su Babà

Babà all'uvetta

Babà all'uvetta

Il babà all'uvetta: una variante interessante del classico babà. La pasta, arricchita dall'uvetta ben si sposa con la classica bagna al Rum.Preparato in uno stampo come quello che vi proponiamo diventa un dolce molto coreografico da mettere in tavola per un giorno di festa, in cui si sta a tavola con amici e parenti.

Dosi & Ingredienti
  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 35 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti facile
  • Note: + 3 ore di lievitazione
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Farina Manitoba 400 gr
  • Zucchero 28 gr
  • Sale 8 gr
  • Lievito di birra 32 gr
  • Uova 400 gr
  • Burro 140 gr
  • Uova 100 gr
  • Uvetta 100 gr
  • Acqua 500 ml
  • Zucchero 250 gr
  • Rum 100 ml
  • Gelatina alimentare - q.b.
  • Panna montata - q.b.
  • Ciliegie candite 1
  • Attrezzature
  • Impastatrice / Pennello / Pentola / Stampo con buco
Babà all'uvetta
Preparazione
  • 1

    Riunite nella ciotola dell'impastatrice la farina, lo zucchero, il sale ed il lievito sbriciolato a mano. Azionare la macchina per amalgamare questi ingredienti.

    Babà all'uvetta Babà all'uvetta Babà all'uvetta Babà all'uvetta
  • 2

    Con la macchina in funzione, incorporare la prima quantità di uova, poche per volta per farle assorbire bene dall'impasto.

    Babà all'uvetta
  • 3

    Quando l'impasto sarà ben incordato ovvero quando si sarà ben staccato dalle pareti della ciotola per raccogliersi attorno al gancio della planetaria, aggiungere il burro, un pezzo per volta.

    Babà all'uvetta
  • 4

    A questo punto aggiungete anche le ultime uova e fatele assorbire bene dal composto.

    Babà all'uvetta
  • 5

    Mettete il composto da parte a lievitare per un'ora o fino al raddoppio del volume iniziale. Trascorso questo tempo, riprendere l'impasto lievitato e farlo lavorare di nuovo incorporando, stavolta, l'uvetta precedentemente ammollata in acqua.

    Babà all'uvetta Babà all'uvetta Babà all'uvetta
  • 6

    Trasferire l'impasto nello stampo imburrato e farlo lievitare coperto fino a che non raggiunge il bordo dello stampo stesso.

    Babà all'uvetta Babà all'uvetta
  • 7

    Infornate a 200°C per circa 35 minuti.

    Babà all'uvetta
  • 8

    Nel frattempo preparate la bagna: riunite in un pentolino l'acqua e lo zucchero e far scaldare il tutto affinché lo zucchero si possa sciogliere. Trasferite la soluzione di acqua e zucchero in una ciotola, quindi aggiungete il Rum.

    Babà all'uvetta Babà all'uvetta Babà all'uvetta Babà all'uvetta
  • 9

    Tagliate la base del babà per avere una base d'appoggio regolare.

    Babà all'uvetta
  • 10

    Immergere il babà nella bagna e fare in modo che ne sia impregnato completamente.

    Babà all'uvetta Babà all'uvetta
  • 11

    Trasferire il babà su di un vassoio da portata e terminare di decorarlo con la panna montata, la gelatina alimentare e la ciliegia candita.

    Babà all'uvetta Babà all'uvetta Babà all'uvetta Babà all'uvetta
Consigli
  • Posso impastare anche a mano?

    Il babà necessita di enorme elasticità, quindi ti consiglio di usare una planetaria, che abbia un gancio a foglia.

    Se volessi congelarlo, devo farlo prima o dopo la bagna?

    Puoi congelarlo prima di bagnarlo.

    Perché si usa la manitoba?

    La manitoba si chiama anche farina di forza. Essa conferisce un ottimo sviluppo all'impasto ed infatti si usa per tutti gli impasti che devono lievitare molto.

    Mi daresti altre ricette di dolci napoletani?

    Certo, puoi provare la pastiera  e la sfogliatella

Babà con panna

Babà con panna

Un bel babà, farcito di soffice e fresca panna montata, non è forse un' ottima maniera per chiudere in bellezza un pranzo importante, o magari festivo? Provatelo, vi darà grande soddisfazione...

Dosi & Ingredienti
  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 35 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti facile
  • Note: + 3 ore di lievitazione
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Farina 450 gr
  • Burro 120 gr
  • Zucchero 40 gr
  • Uova 4
  • Lievito di birra 15 gr
  • Latte intero 500 ml
  • Sale 1 cucchiaio da tè
  • Acqua 500 ml
  • Zucchero 250 gr
  • Rum 100 ml
  • Attrezzature
  • Impastatrice / Pennello / Pentola / Stampini per babà
Babà con panna
Preparazione
  • 1

    Sciogliete il lievito di birra in una terrina con il latte tiepido e impastate il composto con 150 g della farina a disposizione. Amalgamate gli ingredienti e mettete il composto da parte a lievitare per un'ora. Trascorsa l'ora, riprendete il lievitino ed unitevi lo zucchero, le uova e la farina; lavorate l'impasto fino ad ottenere una buona incordatura ovvero il composto deve essere bello elastico. Aggiungete, quindi il burro morbido a fiocchetti e continuate la lavorazione dell'impasto fino a quando quest'ultimo ingredienti risulti completamente incorporato e assorbito. Quando otterrete un composto morbido, liscio ed omogeneo, trasferitelo sul piano di lavoro e spezzatelo in palline grandi più o meno come piccole arance. Riponete ciascuna pallina in uno stampino da babà ben imburrato. Coprite gli stampini con un canovaccio e lasciate lievitare per circa 2 ore. Infornateli a 200°C per 30-35 minuti verificando la cottura con la prova stecchino. Sfornateli, lasciateli riposare per un paio di minuti, quindi sformateli. Mentre i babà si raffreddano, preparate la bagna: fate bollire l'acqua con lo zucchero e lasciate che s'addensi, ci vorranno circa 5 minuti. Spegnete il fuoco ed unite il Rum. Bagnate i babà irrorandoli con la bagna ancora tiepida, quindi trasferiteli su di una griglia a scolare dalla bagna in eccesso. Lasciate riposare il tutto per circa 3 ore, quindi spennellate i babà con della gelatina neutra. Prima di servire farcite i babà a piacere con della panna montata.

Consigli
  • Servono per forza quegli stampini particolari?

    In realtà sì, perché è grazie a quelli che il babà prende la sa forma caratteristica.

    Quanto tempo posso conservare il babà?

    Se non lo farcisci con la panna, il babà secco puoi conservarlo per 20 giorni, altrimenti se lo bagni 4 o 5 giorni in frigorifero.

    Oltre al Rum quale liquore posso usare?

    Potresti usare anche del limoncello, che è perfetto per questo tipo di dolce.

    Mi daresti altre ricette di dolci da grande occasione?

    Puoi provare i macarons al cioccolato e la colomba

     

     

Guarda anche