Questo sito contribuisce alla audience di

Secondi piatti

Cookaround

Brasato

Il brasato richiede davvero pochi ingredienti: polpa di manzo, un buon bicchiere di vino rosso, odori e poco altro per realizzare un piatto così buono da riservarlo per le occasioni speciali. Pochi elementi è vero, ma che siano di alta qualità. Certo vi ci vogliono cinque o sei ore di cottura, ma questa preparazione non non ha bisogno di particolari cure, quindi, a meno che non lo dimentichiate sul fuoco, lui cuoce e voi fate altro. La ricetta perfetta ad esempio per il pranzo della domenica. Un'idea furba è anche quella di prepararlo o il giorno prima, sentirete che sapore! Ci chiedono in tanti: " è possibile fare il brasato in pentola a pressione"? Sì certo, viene ottimo lo stesso e i tempi ovviamente si ridurranno notevolmente. Ovviamente non ci sarà per casa quel profumo fantastico sprigionato da 6 ore di cottura, ma per chi non ha molto tempo può essere una valida sostituzione. Il Brasato al vino è un gustoso secondo piatto, delicato nella consistenza e nel sapore e benché ci sia la presenza di un alcolico, può essere servito a tutti, grandi e piccoli, poiché questa frazione evapora con la cottura. Utilizzate un taglio adatto a questo tipo di preparazioni, magari facendovi consigliare dal vostro macellaio di fiducia e di certo riceverete tanti complementi dalla vostra famiglia o dagli ospiti. Abbinate delle semplici patate al forno e farete un pranzo da Re.

Brasato

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 360 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Carne di manzo scamone o pancia - 1 kg
  • Burro 60 gr
  • Pancetta (tesa) 40 gr
  • Vino rosso 1 bicchiere
  • Cipolle 1
  • Carote 1
  • Sedano 1 costa
  • Chiodi di garofano 2
  • Brodo di carne 200 ml
  • Salsa di pomodoro pronta ½ bicchieri
  • Pomodori 3
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Attrezzature

  • Colino

Preparazione

  • 1

    Lardellate la polpa, praticando alcuni taglietti e riempiendoli con pezzetti di pancetta.

    Brasato
  • 2

    In una casseruola, sciogliete il burro, calate la carne e rosolatela, rigiranodla più volte.

    Brasato
  • 3

    Versate il vino rosso e appena s'è asciugato unite le verdure affettate, i chiodi di garofano, la salsa di pomodoro, poi la polpa dei pomodori frantumata con le dita e regolate di sale e pepe.

    Brasato Brasato Brasato
  • 4

    Bagnate il tutto con il brodo, incoperchiate e lasciate cuocere, adagio, per molte ore ( 5 o 6 ).

    Brasato
  • 5

    Dovesse asciugare troppo aggiungete altro vino o acqua calda.
    Secondo la tradizione, il brasato si consuma il giorno dopo che si è cucinato; vedrete che in superficie sarà affiorato del grasso, questo dovrà essere rimosso prima di scaldare il piatto.

    Prima di servire il brasato, frullate o passate il sugo di cottura che dovrà accompagnare la carne.

    Brasato

Note

  • È difficile fare il brasato?

    Il brasato è una ricetta facile, non v'è dubbio. Necessita solo di un po' di pazienza in più nella cottura. Ma seguendo i nostri consigli il risultato sarà davvero soddisfacente e apprezzato da tutti.

    Che tipo di pentola devo utilizzare?

    La pentola adatta alla cottura del brasato è la brasiera, una pentola adatta alla cottura in forno, di forma ovale o rettangolare, con coperchio a scatola.Lo sapete da cosa deriva il termine "brasiera"? Deriva da brace e si riferisce al fatto che un tempo questa cottura avveniva su braci poste anche sul coperchio della pentola, in modo da permettere la cottura sopra e sotto contemporaneamente, attraverso una diffusione uniforme del calore. Se avete dubbi o domande potete lasciare un commento e di sicuro risolveremo le vostre perplessità.

     

     

     

Ricette su Brasato

Brasato al limone

Brasato al limone

Il brasato al limone è un secondo importante, ottimo per un pranzo importante. Il gusto corposo dato dal vino rosso viene alleggerito dalla presenza del limone che dà al piatto una piacevole nota di freschezza. Il brasato di per sé è un ottimo secondo. Si tratta di una preparazione a base di carne, che viene cotta lentamente, assieme al brodo, alle spezie e al vino. Bisogna stare attenti a scegliere la carne adatta, in modo che non risulti troppo asciutta e secca a fine cottura. Ciò che rende la carne tenera è il collagene che si scioglie ed è per questo che serve una carne adatta a lunghe cotture a media temperatura. Il termine brasare significa proprio far cuocere in maniera lenta e costante la carne. Questo tipo di cottura potrebbe sembrare simile alla stufatura, ma la prima richiede una prima fase a fuoco alto, durante la quale si crea una sorta di crosticina sulla carne. Il pezzo di carne scelto, prima della cottura deve essere messo in una marinata, creata ad hoc, in modo che penetrino nelle fibre tutti gli aromi che vogliamo conferire al nostro piatto. Vi consigliamo di abbinare le patate al forno con speck per un'accoppiata vincente!

Dosi & Ingredienti
  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 180 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Muscolo di manzo 800 gr
  • Vino rosso 1 l
  • Timo al limone - 1 rametto
  • Cipolle 1
  • Sedano 1 costa
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Scorza di limone di 1 limone - q.b.
  • Attrezzature
  • Spago da cucina
Preparazione
  • 1

    Legate la carne con lo spago da cucina, in modo che durante la cottura non si sleghi e la carne rimanga in un unico pezzo. Trasferite la carne in una marinatura preparata con il vino rosso, la cipolla, la costa di sedano, il timo al limone e la buccia di limone, salate in giusta dose e lasciatevi la carne a marinare per tre ore.

    Brasato al limone Brasato al limone
  • 2

    A questo punto, trasferite la carne e la marinatura in una casseruola.

    Brasato al limone
  • 3

    Fatela cuocere a fiamma dolce per tre ore controllando di tanto in tanto che il vino non si asciughi troppo, in questo caso aggiungete un paio di mestoli d'acqua bollente o meglio, brodo di carne .

    Brasato al limone
  • 4

    Cotta la carne, affettatela. A parte fate addensare la salsa di cottura del brasato, quindi passatela al colino in modo da togliere tutti gli odori. Servite il brasato affettato, su un piatto con la sua salsa di cottura e buccia di limone tagliate a julienne.

Consiglio
  • Che tipo di carne devo scegliere?

    Per fare un buon brasato, se avete la possibilità, fatevi consigliare da un macellaio esperto e di fiducia per ciò che concerne il taglio di carne più adatto. Ma se dovete far da voi, i tagli ideali solo quelli del muscolo della gamba e del collo.

    Che tipo di brodo è preferibile usare?

    Anche il brodo deve essere di buona qualità e se possibile ottenuto da un bollito di carne.

    In quale tipo di pentola conviene cuocere il brasato?

    Anche la pentola in cui si cuoce è determinante per ottenere un buon risultato. Se non si dispone di una brasiera, è consigliabile usare una pentola in ghisa o di coccio dal fondo alto. L'importante è che non sia molto più grande del pezzo di carne stesso. Se dovete stare attenti ai grassi è possibile anche realizzare un risultato finale più leggero, eliminando con un mestolo il grasso che man mano affiora in superficie. 

     

     

Guarda anche