Questo sito contribuisce alla audience di

Antipasti e snack

Cookaround

Brik

I brik o brick sono dei croccanti involtini che vengono consumati e preparati soprattutto nelle zone arabe del mondo. Si realizzano in maniera semplice e veloce e sono uno sfizio incredibile e molto apprezzato da chi è ospite a cena. Si realizzano grazie all'utilizzo della pasta brik che è simile alla pasta fillo. I brik tunisini sono a forma di triangolo e vengono riempiti con patate uova e prezzemolo. Vengono consumati per lo più nei giorni di festa, e sono accompagnati da zuppe e agnello,pane arabo e l'immancabile cous cous, preparazioni tipiche di quella parte del mondo. Questa versione prevede un arrangiamento leggermente diverso da quello tunisino ma vi garantiamo sia molto ma molto saporito. Se volete stupire i vostri ospiti, proponete loro una cena araba ed assieme ai brick servite il cous cous di pesce e i mitici falafel

Brik

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 5 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Pasta brik sfoglie - 10
  • Tonno in scatola 80 gr
  • Patate lesse - 2
  • Parmigiano Reggiano 50 gr
  • Uova 4
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Olio di arachidi 1 l
  • Sale q.b.
  • Tebel 1 cucchiaio da tè
  • Curcuma macinata 1 cucchiaio da tè
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Attrezzature

  • Padella

Preparazione

  • 1

    Prendete un foglio di pasta brik e piegatelo come segue:

    ripiegate verso l'intero le quattro estremità del disco così da ottenere un quadrato.

    Brik Brik Brik
  • 2

    Piegate, quindi, il quadrato a metà nella diagonale così da formare un triangolo.

    Brik
  • 3

    Preparate, quindi, la farcia: schiacciate le patate precedentemente lessate insieme al prezzemolo tritato.

    Unite, quindi, il tonno sgocciolato, il parmigiano, le uova, un pizzico di pepe, un cucchiaino di curcuma, e un cucchiaino di tebel (vedere note) ed amalgamate bene il composto fino a quando risulti omogeneo.

    Brik Brik Brik
  • 4

    Scaldate, ora, abbondante olio per frittura e, quando risulterà ben caldo, prendete un triangolino, apritelo a metà e farcitelo con un cucchiaio di ripieno, richiudetelo e friggete fino a doratura completa.

    Brik Brik Brik
  • 5

    Un modo più semplice e veloce per realizzare i brik è quello di realizzare degli involtini invece che dei triangoli.

    Utilizzate mezzo foglio di pasta brik, farcitelo con un cucchiaio di composto di uova e tonno e arrotolatelo semplicemente, quindi friggete come per i triangoli.

    Brik Brik Brik

Note

  • Di cosa è fatto il tebel?

    Il tebel è un mix di spezie solitamente è composto da 50 % di semi di coriandolo, 25 % di semi di cumino, 10 % di peperoncino in polvere e 15% di aglio sbucciato ed essiccato.Il tebel che abbiamo utilizzato per questa ricetta è composto solamente da semi di coriandolo e di cumino.

    Dove posso acquistare la pasta brik?

    La pasta brik si trova oramai facilmente in commercio, nei negozi etnici e nella grande distribuzione. 

    Posso cuocere i brik forno?

    Sì certo, prima di infornarli fai una pennellata di olio di semi e inforna a forno già caldo per 10 minuti a 180 gradi.

    Quanto tempo si conservano?

    I brik sono buoni caldi, quindi ti consiglio di consumarli appena fatti. Se proprio non  puoi friggerli al momento puoi passarli per pochi minuti in forno in modo da rivitalizzarli.

    Ho trovato solo la pasta fillo, posso usarla?

    Sì certo è molto simile sia per consistenza che per riuscita. Se te ne dovesse avanzare puoi preparare dei cannoli con la feta.

     

Ricette su Brik

Brik al tonno

Brik al tonno

Se cercate una ricetta facile e veloce per ampliare il tavolo del buffet ad una festa, oltre all'immancabile pizza  potete proporre i brik al tonno.

Quando vi capiterà di andare in Tunisia scoprirete che questo tipo di preparazione costituisce un famosissimo street food! Il suo nome è legato indissolubilmente alla sfoglia utilizzata per la sua preparazione chiamata appunto brik o brick. Questa nostra versione si differenzia leggerermente da quella originale. Solitamente in Tunisia preferiscono friggerli per ottenere uno sfizio ancora più gustoso, noi, invece, abbiamo voluto provare ad alleggerirli con una cottura al forno. Ma questa tipo di sfoglia ben si presta a numerosi ripieni. Per questo motivo vi consigliamo sì di eseguire la nostra ricetta ma anche di dare libero sfogo alla fantasia e farcilrli come più vi aggrada. Sbizzarritevi miscelando elementi e ingredienti diversi in modo da avere più proposte a tavola. Potreste ad esempio italianizzarli utilizzando nel ripieno ricotta e prosciutto o ricotta e salame ma anche funghi e speck. Diverranno degli scrigni ricchi di gusto e decisamente irresistibili! Se voleste friggerli come nella ricetta originale, vi basterà riepire una padella con dell'olio di semi in abbondanza e tuffarli dentro quando è l'olio è già bollente. Abiate cura poi di passarli su una carta assorbente in modo che non siano troppo unti.

Realizzateli per un prty o un aperitivo tra amici e se volete rendere la serata davvero memorabile non lasciatevi sfuggire questa torta salata al cotto e formaggio che ben si abbina e piace di sicuro a tutti, magari tagliatela a tocchetti e servitela come finger food.

Dosi & Ingredienti
  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 10 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti media
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Patate già lessate - 500 gr
  • Tonno sott'olio 200 gr
  • Pasta brik fogli - 4
  • Zenzero in polvere 1 cucchiaio da tè
  • Peperoncino in polvere 1,5 cucchiai da tè
  • Curcuma macinata 1 cucchiaio da tè
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Sale q.b.
  • Burro da spennellare - q.b.
Brik al tonno
Preparazione
  • 1

    Quando volete realizzare la ricetta del brik al tonno, schiacciate le patate già lessate e sbucciate, quindi aggiungetevi il tonno e mescolate molto bene affinché i due ingredienti si possano amalgamare in modo omogeneo

    Brik al tonno Brik al tonno
  • 2

    Insaporite il composto con curcuma, zenzero in polvere e peperoncino, mescolate nuovamente.

    Brik al tonno Brik al tonno Brik al tonno
  • 3

    Aggiungete, infine, il sale ed il prezzemolo tritato.

    Brik al tonno Brik al tonno
  • 4

    Disponete il primo foglio di pasta brik sul piano di lavoro, dividetelo a metà. Spennellate una parte con il burro e piegatelo a metà per il lungo in modo tale da ottenere una specie di rettangolo lungo.

    Brik al tonno Brik al tonno Brik al tonno Brik al tonno
  • 5

    Distribuite su un'estremità del rettangolo un cucchiaio di farcia e piegate in modo tale da formare un triangolo. Continuate a piegare fino a che non arriverete alla fine del rettangolo di pasta brik. Spennellate l'estremità di pasta corrispondente alla chiusura e chiudete il brik. Procedete in questo modo con tutti i fogli di brik.

    Brik al tonno Brik al tonno Brik al tonno Brik al tonno Brik al tonno
  • 6

    Allineate i brik sulla teglia foderata con carta forno e infornate a 180°C dopo averli spennellati con altro burro. Lasciateli cuocere per circa 10 minuti o fino a doratura. Serviteli caldi come gustoso antipasto.

    Brik al tonno Brik al tonno Brik al tonno Brik al tonno Brik al tonno Brik al tonno
Consigli
  • Dove trovo la pasta fillo?

    Oramai non è difficile trovarla, in genere è venduta nei grandi supermercati, o nei negozi specializzati in cibo etnico.

    Potrei utilizzare della pasta sfoglia normale?

    Sì che puoi, non otterrai la ricetta originale, ma farai dei fagottini buonissimi!

    Mi è piaciuto moltissimo questo finger food, mi daresti altre ricette con il tonno?

    Certo! Prova le polpettine tonno e ricotta e gli involtini con zucchine e tonno

     

     

Guarda anche