Questo sito contribuisce alla audience di

Primi piatti

Cookaround

Brodeto alla triestina

Brodeto alla triestina

Dosi & Ingredienti

  • 1
  • 5 kg di pesce a scelta tra quelli di piccola taglia (scarpena
  • rospo
  • ragno
  • gronco
  • lucerna
  • ecc.)
  • qualche spannocchia o scampo
  • qualche mollusco (seppie o calamari)
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 tazzina di farina di frumento
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • poca salsa di pomodoro
  • prezzemolo (facoltativo)
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe
  • Attrezzature

  • Tegame di coccio

Preparazione

  • 1

    A Trieste si dice minudaia. E' il pesce di taglia piccola ed è l'ingrediente base per preparare un brodeto di pesce da leccarsi i baffi.
    Pulire, pulire, pulire. E' la parte più fastidiosa e tediosa, ma se conoscete e vi fidate del vostro pescivendolo, potete chiedere a lui di fare il grosso.
    Una volta pulito, infarinate il pesce accuratamente e friggetelo nell'olio di semi fino ad ottenere una doratura ottimale.
    In un altro tegame (meglio se di coccio) soffriggete nell'olio d'oliva la cipolla e l'aglio tritati, aggiungete il pomodoro e i molluschi, una spruzzata di vino bianco e a fuoco moderato lasciate che evapori.
    Fatto ciò, inserite nella salsa anche i crostacei. Per ultimo i pesci fritti, fino a cottura finale. Sale e pepe, a piacimento il prezzemolo tritato. Lasciate riposare il tutto per un paio d'ore prima di servire.

Guarda anche