Questo sito contribuisce alla audience di

Secondi piatti

Cookaround

Calamari panati alla griglia

Avete a disposizione dei bei calamari grandi e polposi? Bene, pensate a realizzarli panati alla griglia per un risultato gustoso e leggero.

 

Calamari panati alla griglia

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 10 min
  • Cottura 10 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Calamaro oppure Seppie - 1 kg
  • Pangrattato 1 tazza
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Attrezzature

  • Griglia

Preparazione

  • 1

    Pulite i calamari, spellateli e lavateli con cura; poi, asciugateli con carta da cucina e cospargeteli di sale.

    Calamari panati alla griglia
  • 2

    Spennellateli d'olio e passateli nel pangrattato, condito con poco pepe, premendoli leggermente, in modo da far aderire bene l'impanatura.

    Calamari panati alla griglia Calamari panati alla griglia
  • 3

    Arrostite i calamri sulla griglia ben calda.

    Calamari panati alla griglia

Consiglio

  • Ho una voglia matta di calamari ripieni, avete la ricetta?

    Certo, guarda qui, troverai una ricetta semplicissima di calamari ripieni con altre varianti interessanti.

    Come si puliscono i calamari?

    Per pulire i calamari dovrai innanzitutto separare la sacca dalla testa alla quale sono attaccati i tentacoli. Tirando la testa riuscirai ad estrarre anche le interiora dalla sacca. Elimina le interiora e rimuovi dalla testa il becco e gli occhi. Svolgi tutte queste operazioni sotto l'acqua corrente.

    Rimuovi dalla sacca la cartilagine trasparente e la pelle che si toglierà facilmente spellando letteralmente la sacca. Sciacquate nuovamente il tutto e il mollusco è pronto per essere utilizzato.

     

Guarda anche