Questo sito contribuisce alla audience di

Primi piatti

Cookaround

/5

Casoncelli alla bergamasca

I casoncelli alla bergamasca sono una tipica ricetta della Lombardia e si pensa che siano molto antichi, ancor di più dei più famosi tortellini e ravioli. Se ne hanno tracce infatti anche in manoscritti antichi risalenti alla seconda metà del 1300. Si pensa quindi che proprio Bergamo abbia dato il via a tutte le altre paste ripiene. I casoncelli bergamaschi sono un piatto inoltre di origine contadina, nati anche allo scopo di consumare ciò che non si poteva e doveva buttare. Seguite questa ricetta per falri davvero ottimi e al primo colpo!

Se spoi siete abili con le paste fresche, provate la ricetta dei ravioli di patate: belli e buoni!

 

 

 

Casoncelli alla bergamasca

Dosi & Ingredienti

  • 400 g di farina
  • 100 g di semola di grano duro
  • 2 uova.
  • Per il ripieno

  • 125 g di pane grattugiato
  • 1 uovo
  • 70 g di grana grattugiato
  • 150 g di macinato per salame
  • 100 g di carne bovina arrostita
  • 5 g di amaretti
  • 10 g di uva sultanina
  • 1/2 pera spadona o abate
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale
  • pepe.
  • Per il condimento

  • 80 g di burro
  • 100 g di pancetta tagliata a bastoncini
  • 100 g di grana grattugiato
  • alcune foglie di salvia.
  • Attrezzature

  • Coppapasta / Mattarello

Preparazione

  • 1

    Per preparare i casoncelli alla bergamasca, per prima cosa amalgamate sulla spianatoia la farina, la semola, le uova, un pizzico di sale e aggiungete acqua quanto basta ad ottenere un composto omogeneo, quindi lasciatelo riposare per almeno mezz'ora.
    Nel frattempo preparate il ripieno, fate rosolare con una noce di burro il macinato per salame, la pera sbucciata e tritata, quindi unitevi la carne arrostita, l'aglio il prezzemolo e fate insaporire alcuni istanti.
    Versate il tutto in una terrina, unitevi il grana, il pangrattato, le uova, gli amaretti sbriciolati, l’uvetta tritata, una macinata di pepe e un pizzico di sale.
    Amalgamate l’impasto: se risultasse troppo asciutto aggiungete un goccio di brodo o acqua.
    Stendete la sfoglia, ritagliate dei dischi di 6/8 cm distribuitevi al centro un cucchiaio di ripieno, quindi piegate il disco di pasta sul ripieno, chiudete il bordo, ripiegate la parte ripiena sul bordo e pressate leggermente al centro. Lessate i casoncelli in acqua bollente salata, scolateli e disponeteli su di un piatto da portata, cospargeteli con il grana grattugiato e conditeli con il burro cotto a color nocciola insieme alla salvia e alla pancetta. Servite subito.

Consiglio

  • Potrei surgelarli?

    Certo una volta chiusi, mettili su un piatto e lascia tranquillamente in freezer.

    Non mi piacciono gli amaretti, posso farli senza?

    Certo, l'amaretto dà indiscutilbimente un tocco in più ma puoi benissimo anche non metterlo. 

    È necessaria la semola?

    Sì in questo caso sì perché dà consistenza all'impasto.

     

Ricette su Casoncelli alla bergamasca

Casonsei alla Bergamasca

Casonsei alla Bergamasca

I Casonsei alla Bergamasca o casoncelli sono un piatto antichissimo! Notizie storiche li collocano nel Medio Evo, renendoli gli anteneti delle paste ripiene.Oggi si fanno in mille modi diversi, cambiando accostamenti e ripieni. Qualcuno storce il naso ma in realtà i casoncelli bergamaschi nascono proprio come piatto povero e di recupero, proprio per mescolrare ciò che si aveva e farcire questi fagottini gustosi. I casonei sono in effetti dei piccoli scrigni di gusto che in questa versione hanno come componenete caratteristica la frutta secca, ma basta spostarsi di qualche metro, o fare la conoscenza di un'altre ricetta familiare che di certo verrà cambiato il ripieno. Questa versione che vi viene proposta dalla nostra cookina ci sembra molto gustosa ed è per questo che abbiamo deciso di proporvala, ma ovviamente potete tranquillamente solo prendere spunto per poi fare i diversi tipi di variazioni.

Se amate particolarmente la pasta fresca vi invitiamo dopo aver realizzato questa ricetta gustosa a provare anche i ravioli di zucca: squisiti!

Dosi & Ingredienti
  • 100 g di farina per 1 uovo.
  • uvetta
  • 5 amaretti
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 uovo
  • 6 noci
  • 7 nocciole
  • pane grattuggiato
  • sale
  • salvia
  • formaggio grattugiato
  • burro.
Preparazione
  • 1

    Per realizzare la ricetta dei Casonsei alla Bergamasca, preparate un impasto con l'uvetta, gli amaretti tritati, gli spicchi d'aglio pestati, un uovo, noci e nocciole prive di guscio, pane grattugiato e formaggio. Aggiustate di sale. A parte, prendete la sfoglia realizzata con farina e uova nelle proporzioni indicate negli ingredienti, tagliarla a quadretti e disporre su ogni quadretto un cucchiaino della farcia appena preparata. Chiudere i casoncelli e lessarli in abbondante acqua salata. Dopo averli scolati, conditeli con il burro aromatizzato con della salvia salvia e parmigiano, il tutto accompagnato da del buon vino locale.

Consiglio
  • Oltre al burro e salvia come posso condirli?

    Anche con un sughetto leggero e freco ci sta benissimo.

    Potrei eliminare l'uva passa?

    Sì se non ti piace puoi anche non metterla.

    Quanto tempo devono cuocere?

    Una volta saliti a galla dopo qualche minuto sono cotti.

Casonsei

Casonsei

I casonsei alla bergamasca sono un piatto tipico della Lombardia. Consistono in una pasta ripiena molto diffusa nella zona padana che vede numerose varianti in base anche al luogo in cui vengono fatti. In genere la pasta è farcita da carne, formaggio e quasi sempre erbe aromatiche e la pasta ha la forma della mezza luna. Il nome originario deriva proprio dal fatto che hanno sempre il formaggio (caseo) e il resto degli ingredienti può appunto variare. Viene servito con burro e salvia, ma anche qui in base al paese o alla famiglia si accompagnano con sughi diversi.

Se amate particolarmente le paste ripiene fresche, vi consigliamo di realizzare anche la ricetta dei ravioli carciofi e ricotta: favolosi!

Dosi & Ingredienti
  • 600 g di farina
  • 6 uova
  • 300 g di salsiccia
  • 150 g di grana padano grattugiato
  • 150 g di burro
  • sale
  • 80 g di mollica di pane
  • latte
  • parmigiano reggiano a piacere.
Preparazione
  • 1

    Per preparare i casonsei alla bergamasca per prima cosa preparate il ripieno bagnando nel latte la mollica di pane, da strizzare e collocare in una ciotola; aggiungete la salsiccia sbriciolata e il formaggio, quindi amalgamate aiutandovi con un cucchiaio di legno. Sulla spianatoia versate la farina, aperta a cratere; unite la uova e il pizzico di sale, poi lavorate pazientemente fino ad ottenere un impasto liscio e sodo; da spianare a sfoglia sottile con il matterello e ritagliare a rettangoli di 7,5 cm per 14 cm circa; al centro di ogni rettangolo di pasta collocatevi una cucchiaiata di ripieno, ripiegate la pasta su se stessa e saldatene i bordi con le dita, confezionando tanti piccoli cannoli arcuati. Quando l'acqua salata bolle in pentola tuffatevi i casonsei;appena vengono a galla scolateli e portateli in tavola caldi, condendoli con burro fuso e abbondante parmigiano.

Consiglio
  • Quale altro tipo di carne posso utilizzare?

    Puoi utilizzare anche del semplice macinato come se volessi fare le polpette.

    Posso conservare in frigo una porzione avanzata?

    Sì puoi consrvarla per un giorno, spadellandola nuovamente.

    La pasta mi si strappa, come mai?

    Forse è troppo asciutta, aggiungi un filo di acqua o di olio. 

Guarda anche