Questo sito contribuisce alla audience di

Secondi piatti

Cookaround

Cinghiale alla cacciatora con marinatura

Il cinghiale è molto frequente nelle zone del Centro Italia, dove si consuma in svariati modi, e questa variante grazie alla presenza del pomodoro è molto gradevole. Se cercate il modo giusto di cucinare il cinghiale, seguite il nostro passo passo  e otterrete un risultato favoloso. È di certo un signor piatto, di quelli da mangiare le sere di inverno, magari affiancato da un buon bicchiere di vino rosso. Volendo invece scegliere un secondo piatto di carne più delicato vi consigliamo l'apprezzatissimo spezzatino con le patate, che piace sempre a tutti. 

Cinghiale alla cacciatora con marinatura

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 80 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti media
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Polpa di cinghiale 1 kg
  • Spicchio di aglio 1
  • Cipolle ½
  • Peperoncino rosso piccante 1
  • Salsa di pomodoro pronta 300 gr
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 5 cucchiai da tavola
  • Sale q.b.
  • Ingredienti per la marinata

  • Cipolle 2
  • Sedano 2 coste
  • Carote 2
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 2 cucchiai da tavola
  • Rosmarino 1 rametto
  • Vino rosso ¾ l
  • Attrezzature

  • Padella

Preparazione

  • 1

    Per preparare il cinghiale alla cacciatora, tagliate le cipolle, le coste di sedano, le carote a pezzi grossi e fateli rosolare in un tegame con poco olio.

    Cinghiale alla cacciatora con marinatura
  • 2

    Nel frattempo fate a pezzi il cinghiale che avrete ben pulito e mettetelo in un recipiente a cui aggiungerete il vino rosso, le verdure rosolate e il rametto di rosmarino (la carne deve essere ricoperta, se necessario aggiungete dell'altro vino).

    Cinghiale alla cacciatora con marinatura
  • 3

    Lasciate marinare per una notte intera. Scolatelo e asciugatelo.
    In una padella antiaderente ben calda mettete i pezzi di cinghiale e fategli cedere l'acqua.

    Cinghiale alla cacciatora con marinatura
  • 4

    In una padella mettete l'olio, lo spicchio d'aglio schiacciato, la cipolla tritata e il peperoncino.
    Fate rosolare per alcuni minuti, aggiungete la salsa di pomodoro, salate e cuocete per circa 10 minuti.

    Cinghiale alla cacciatora con marinatura
  • 5

    Aggiungete il cinghiale, aggiustate di sale e cuocete per almeno un'ora, se necessario bagnate con il liquido della marinata.

    Cinghiale alla cacciatora con marinatura Cinghiale alla cacciatora con marinatura
  • 6

    Al termine della cottura il cinghiale dovrà risultare molto tenero, i tempi di cottura dipendono molto dall'età dell'animale.

    Il cinghiale è pronto per essere portato in tavola, caldo e fumante.

Consigli e curiosità

  • È proprio necessario tenere a bagno il cinghiale nel vino tutto quel tempo?

    Le preparazioni a base di carne di cinghiale sono molto particolari, la sua carne infatti ha un sapore molto intenso e il riposo nel vino si rende assolutamente necessario anche per spegnere il gusto molto forte.

    Con cosa posso servire il cinghiale alla cacciatora?

    È ottimo con polenta, magari taragna o purè di patate.

    Nonostante il riposo nel vino ha un sapore molto forte. Altri sistemi?

    Puoi fare un passaggio veloce in aceto, avendo cura di sciacquare con acqua corrente subito dopo.

    Posso utilizzare la pentola a pressione per cuocere il cinghiale?

    Certo, in quel caso in genere i tempi si dimezzano.

    Mi daresti altre ricette con il cinghiale?

    Prova il gulash di cinghiale e le cotolette

     

Guarda anche