Questo sito contribuisce alla audience di

Dolci, frutta e dessert

Cookaround

Crema al mascarpone

Dì "crema al mascarpone" e qualsiasi buon lomabardo ti risponderà "panettone" o "pandoro", pronuncia la parola magica "crema al mascarpone" e da Roma in giù ti diranno "tiramisù", comunque la metti cadi bene!

Questo è forse uno dei dolci al cucchiaio più goduriosi del periodo natalizio e non solo... si può utilizzare per farcire una torta o come accompagnamento a qualsiasi dolce, potete aromatizzarla a piacere con ingredienti alcolici o golosi a vostro gusto!

Crema al mascarpone

Dosi & Ingredienti

  • Mascarpone 500 gr
  • Uova grandi - 4
  • Zucchero 80 gr
  • Marsala facoltativo - 1 cucchiaio da tavola
  • Frutti di bosco per decorare - q.b.

Preparazione

  • 1

    Per ottenere una crema al mascarpone morbida e spumosa dovrete montate gli albumi di 4 uova a neve ben ferma utilizzando o una planetaria o delle fruste elettriche. E' possibile utilizzare anche la frusta a mano se avete il polso ben allenato.

    Crema al mascarpone Crema al mascarpone
  • 2

    Montate, in una ciotola a parte, i tuorli di 4 uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto molto spumoso e chiaro.

    Nel frattempo ammorbidite il mascarpone mescolandolo un po' con un semplice cucchiaio.

    Crema al mascarpone Crema al mascarpone Crema al mascarpone
  • 3

    Unite il mascarpone ai tuorli montati mescolando possibilmente dal basso verso l'alto per evitare di smontare troppo i tuorli.

    Aggiungete, successivamente, gli albumi con movimenti delicati sempre dal basso verso l'alto.

    Crema al mascarpone Crema al mascarpone
  • 4

    Se preferite, potete trasferire il tutto in una sac à poche così da poterla distribuire successivamente in modo uniforme.

    Crema al mascarpone
  • 5

    Servite il dolce a vostro gusto in bicchieri decorando il tutto con frutti rossi e/o frutti di bosco o altri ingreidenti a piacere.

    Crema al mascarpone Crema al mascarpone Crema al mascarpone Crema al mascarpone Crema al mascarpone

Consiglio

  • Ma si usano le uova crude? Non si rischia la salmonellosi?

    La ricetta classica prevede l'utilizzo di uova crude e ciò non esclude di incorrere in un rischio di salmonellosi. Se preferite potete utilizzare delle uova pastorizzate, vendute in brick ormai in qualsiasi supermercato.

    Come faccio a regolarmi con il peso delle uova?

    In questo caso considerate che un tuorlo pesa approssimativamente 20 g e un albume ne pesa 30.

    Se avete già qualche abilità in pasticceria potreste realizzare questo dolce partendo dalla pate a bombe, ovvero il corrispondente della meringa italiana realizzata, piuttosto che con gli albumi, con i tuorli.

    Come faccio ad ottenere una crema così leggera e spumosa? Spesso diventa soda e pesante al gusto.

    Prestate attenzione a montare bene sia i tuorli che gli albumi e a non smontarli quando andate ad incorporare il mascarpone. 

    Talvolta il fatto che il risultato risulti sodo e pesante dipende dalla grandezza delle uova, a volte sono più piccole di quello che dovrebbero essere, allora procedete aggiungendo il mascarpone poco per volta e quando vedete la crema inizia a diventare soda fermatevi. Può essere che vi rimanga del mascarpone, ma meglio così piuttosto che avere una crema troppo pesante!

    Per quanto tempo posso conservarla in frigorifero?

    Con le uova non pastorizzate consigliamo di utilizzarla il prima possibile, ovvero nelle 24 ore. Qualora, invece, utilizziate delle uova pastorizzate potrete conservare il dolce in frigorifero per 3-4 giorni.

    Cosa posso farci con questa crema oltre a queste deliziose coppe?

    Puoi farcire i classici dolci natalizi come il panettone o il pandoro nei giorni di festa.

Guarda anche