Questo sito contribuisce alla audience di

Dolci, frutta e dessert

Cookaround

Crostata di frutta

La crostata per antonomasia è la crostata di marmellata, ma la crostata di frutta fresca e crema pasticcera è sicuramente altrettanto importante, un dolce perfetto per utilizzare quella di stagione! E' un dolce a prova di principianti, semplice e goloso.

Potete sbizzarrirvi inventando la vostra personale crostata di frutta modificando la crema e la varietà della frutta, anche in base a quella che trovate al mercato oppure decidendo di cambiare radicalmente utilizzando, per esempio, quella secca.

 

 

Crostata di frutta

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 10 min
  • Cottura 15 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO

    Per circa 250 g di pasta frolla

  • Burro 77 gr
  • Tuorlo d'uovo 22 gr
  • Zucchero 45 gr
  • Farina 112 gr
  • Vanillina 1 bustina
  • Per circa 300 g di crema pasticcera

  • Zucchero 100 gr
  • Maizena 36 gr
  • Latte intero 120 gr
  • Tuorlo d'uovo 15 gr
  • Acqua 30 gr
  • Vaniglia facoltativo - 1 bacca
  • Per guarnire

  • Kiwi verde 200 gr
  • Fragole 200 gr
  • Banane 200 gr
  • Attrezzature

  • Forno / Pennello / Sac à poche / Stampo tondo

Preparazione

  • 1

    Lavorate velocemente la pasta frolla per biscotti in modo da renderla più malleabile.

    Imburrate uno stampo per crostate.

    Stendete la pasta frolla su di un piano infarinato aiutandovi con il mattarello fino a raggiungere lo spessore di mezzo centimetro.

    Crostata di frutta
  • 2

    Arrotolate il disco di pasta frolla sul mattarello e srotolatelo sopra lo stampo.

    Crostata di frutta
  • 3

    Fate aderire bene la pasta frolla ai bordi dello stampo e rimuovete la pasta in eccesso passando semplicemente il mattarello sui bordi dello stampo.

    Crostata di frutta
  • 4

    Bucherellate il fondo del guscio di frolla con i rebbi di una forchetta.

    Crostata di frutta
  • 5

    Infornate il guscio di frolla a 180°C per circa 15 minuti.

    Crostata di frutta
  • 6

    Sfornate la pasta frolla, fatela freddare leggermente e toglietela dallo stampo.

    Raccogliete la crema pasticera in una sac à poche e distribuitela sul fondo della crostata.

    Crostata di frutta Crostata di frutta
  • 7

    Affettate le verdure e disponetele in modo ordinato sullo strato di crema.

    Crostata di frutta Crostata di frutta
  • 8

    Spennellate la frutta con della gelatina neutra. Conservate la crostata in frigorifero fino al momento di servirla in tavola.

    Crostata di frutta

Consiglio

  • Posso preparare in anticipo la base per la crostata e la crema pasticcera?

    Certamente! La base di pasta frolla per crostate è perfetta per essere cotta vuota, o come si dice "in bianco" ed essere farcita successivamente. Conservate il guscio di frolla in un luogo asciutto, l'umidità è nemica della pasta frolla!

    Ed anche la crema pasticcera può essere preparata in anticipo e conservata in frigorifero per 3-4 giorni.

    Ma dopo qualche ora la frutta non si ossida diventando nera?

    Se viene spennellata la gelatina si conserverà bella lucida e colorata come se fosse stata appena tagliata.

    La crema pasticcera non mi si addensa, cosa faccio?

    Se sei sicura d'aver utilizzato la quantità giusta di tutti gli ingredienti, allora non ti resterà che armarti di santa pazienza e lasciarla sul fuoco continuando a mescolare fino a che non sarà densa al punto giusto.

Guarda anche