COOKAround

Menu Pianetadonna network

Filetto di maiale in crosta profumato al gin

Secondi piatti

ropa55

Filetto di maiale in crosta profumato al gin
  • Luogo: Europa / Italia
  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà media
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile

Ingredienti

  • 700 g di 1 filetto di maiale steccato con un ramo di rosmarino e avvolto nella rete
  • 2 tazzine di gin molto aromatico
  • 1 spicchio d'aglio
  • burro
  • pasta sfoglia
  • 1 rosso d'uovo
  • fette di pancetta
  • pepe
  • sale.

Preparazione

Filetto di maiale in crosta profumato al gin Filetto di maiale in crosta profumato al gin

Iniettare il gin in più punti del filetto con l'ausilio di una siringa. Lasciarlo insaporire almeno 3 - 4 ore.

Filetto di maiale in crosta profumato al gin

Trascorso il tempo della marinatura, salarlo, peparlo e farlo rosolare con una noce di burro ed uno spicchio d'aglio schiacciato.

Filetto di maiale in crosta profumato al gin

Farlo intiepidire.

Filetto di maiale in crosta profumato al gin

Quindi liberarlo dalla rete e avvolgerlo con fettine di pancetta, in modo che rimanga morbido durante la cottura in forno e rivestirlo di pasta sfoglia.

Filetto di maiale in crosta profumato al gin

Incidere la superficie della sfoglia e bagnarla con un rosso d'uovo allungato con poca acqua.

Filetto di maiale in crosta profumato al gin

Infornare a forno caldo ad una temperatura iniziale di 150°.

Filetto di maiale in crosta profumato al gin

Cuocere per circa 1 ora, se la sfoglia tende a colorar troppo presto, coprirlo con carta alluminio e per ottenere la doratura finale aumentare solo negli ultimi 5 - 6 minuti la temperatura del forno a 200°.

Filetto di maiale in crosta profumato al gin

Servire ben caldo con un contorno di funghi chiodini.

Filetto di maiale in crosta profumato al gin Filetto di maiale in crosta profumato al gin

Altre ricette

Guarda anche