Questo sito contribuisce alla audience di

Contorni e accompagnamenti

Cookaround

Funghi trifolati

Funghi trifolati

Dosi & Ingredienti

  • funghi
  • olio extravergine d'oliva o burro
  • aglio (è quasi obbligatorio)
  • sale
  • prezzemolo tritato o
  • secondo altre tradizioni regionali
  • nepitelia
  • origano
  • rosmarino (soffritto a parte) oppure santoreggia.

Preparazione

  • 1

    Tagliate i funghi a fette, più o meno grandi a seconda della specie e della ricetta per cui serve il trifolato. Metteteli in un tegame basso (a freddo) con olio extravergine d'oliva o burro, aglio e sale. Cuocete a fuoco alto affinché emettano l'acqua di vegetazione, poi abbassate la fiamma e proseguite la cottura finché l'acqua evapori e il condimento si presenti limpido.

    Per utilizzarli direttamente aggiungete prezzemolo tritato o, secondo altre tradizioni regionali, nepitelia, origano, rosmarino (soffritto a parte) oppure santoreggia.

  • 2

    A questo punto si può conservare in frigorifero, coperto, per qualche giorno

Note

  • La ricetta dei funghi trifolati è quella che meglio esalta il gusto dei funghi e che serve come base per quasi tutte le ricette: sughi, risotti con funghi freschi, minestre, intingoli per carni o pesci.

Guarda anche