Questo sito contribuisce alla audience di

Antipasti e snack

Cookaround

Gamberi grigliati agli agrumi

I gamberi grigliati agli agrumi sono un piatto facile e gustoso. I gamberi si prestano a tante ricette, ma grigliati danno proprio il meglio. Usare le fette di limone, arancia e pompelmo come base per la cottura rende i gamberi grigliati agli agrumi un secondo fresco e profumato...
Gamberi grigliati agli agrumi

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 10 min
  • Cottura 6 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Gamberi grigi - 16
  • Limone 1
  • Arance 1
  • Pompelmo 1
  • Cozze 10
  • Sale q.b.
  • Sale di maldon q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Attrezzature

  • Griglia

Preparazione

  • 1

    Accendete da subito il fuoco sotto una griglia, preferibilmente in ghisa.

    Prendete il limone, affettatelo e disponete le fette sulla piastra procedete allo stesso modo anche con l'arancio ed il pompelmo; salate e lasciate cuocere per un minuto circa.

    Gamberi grigliati agli agrumi Gamberi grigliati agli agrumi Gamberi grigliati agli agrumi
  • 2

    Prendete le cozze già liberate sia dal bisso che dalle eventuali incrostazioni presenti sul guscio e distribuitele sulla griglia negli spazi vuoti lasciati dagli agrumi.

    Ora prendete i gamberi grigi, già sgusciati e privati del budello ed adagiateli sulle fette di agrumi.

    Quando i gamberi avranno cambiato colore da una parte, girateli dall'altra bagnandoli con poco succo delle cozze che si saranno aperte.

    Gamberi grigliati agli agrumi
  • 3

    Nel frattempo che i gamberi terminano la cottura, pelate l'arancio ed il pompelmo a vivo ed utilizzate qualche spicchio come base del piatto.

    Gamberi grigliati agli agrumi
  • 4

    Arrivati ormai al termine di cottura dei gamberi, bagnateli con qualche goccia di olio extravergine d'oliva e spegnete il fuoco.

    Gamberi grigliati agli agrumi
  • 5

    Servite i gamberi grigliati agli agrumi con gli spicchi di arancio e pompelmo preparati in precedenza conditi con un filo d'olio, sale e pepe.

Note

  • Il gambero grigio ha in commercio un costo più economico rispetto al gambero rosso e se preso freschissimo, ha una durata maggiore. Se non si è certi della freschezza, è sempre bene optare per il prodotto surgelato: verificare sul banco pesce che il gambero non sia molle ma ancora duro e con la corazza perfettamente attaccata al corpo. Per il gambero grigio, le macchie nere sul corpo o sulla coda sono normali e ne distinguono la tipologia da altri gamberi. In cottura, vale per tutti i tipi di gambero la regola di farli cucinare il meno possibile per evitare che si induriscano.

Guarda anche