Questo sito contribuisce alla audience di

Antipasti e snack

Cookaround

Gamberi pastellati con salsa agrodolce

I gamberi pastellati con salsa agrodolce sono un piatto sfida, di quelle imprese che vanno affrontate con attenzione ai dettagli e entusiastica volontà! E' un piatto di appartenenza etnica, davvero delizioso e profumato, un mix di sapori che vi catapulterà dalla vostra cucina dritti dritti sul cielo d'oriente!
Gamberi pastellati con salsa agrodolce

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 10 min
  • Cottura 15 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti media
  • Note: + 30 minuti di marinatura
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Gamberi sgusciati - 16
  • Zenzero 1 cucchiaio da tè
  • Spicchio di aglio pestato - 1
  • Cipollotti affettati - 2
  • Vino di riso cinese 2 cucchiai da tavola
  • Olio di sesamo 2 cucchiai da tè
  • Salsa di soia (shoyu) chiara - 1 cucchiaio da tavola
  • Olio di semi per frittura q.b.
  • Cipollotti per guarnire - q.b.
  • Per la pastella

  • Albume 4
  • Maizena 4 cucchiai da tavola
  • Farina 2 cucchiai da tavola
  • Per la salsa

  • Passata di pomodoro 2 cucchiai da tavola
  • Aceto di vino bianco 3 cucchiai da tavola
  • Salsa di soia (shoyu) 4 cucchiai da tè
  • Succo di limone 2 cucchiai da tavola
  • Zucchero di canna 3 cucchiai da tavola
  • Peperoni verdi 1
  • Salsa chili q.b.
  • Brodo vegetale 300 ml
  • Maizena 2 cucchiai da tè
  • Attrezzature

  • Padella

Preparazione

  • 1

    Prendete i gamberi, puliti sgusciati ed eviscerati, praticate un incisione nel mezzo e aiutandovi con un coltello a lama larga schiaciateli per allargarli un pochino e metteteli in una pirofila.

    Gamberi pastellati con salsa agrodolce Gamberi pastellati con salsa agrodolce Gamberi pastellati con salsa agrodolce
  • 2

    Incorporate uno spicchio d'aglio schiacciato, lo zenzero grattugiato, il vino di riso cinese o sherry secco, i cipollotti affettati finemente, l'olio di sesamo e la salsa di soia chiara. Coprite con la pellicola e lasciate marinare per 30 minuti.

    Gamberi pastellati con salsa agrodolce Gamberi pastellati con salsa agrodolce Gamberi pastellati con salsa agrodolce
  • 3

    Nel frattempo preparate la salsa in agrodolce: prendete una casseruola e metteteci la passata di pomodoro, l'aceto di vino bianco, il peperone verde pulito dai filamenti interi e tagliato a pezzetti, lo zucchero di canna, la salsa di soia chiara, la maizena, coprite con il brodo vegetale, il succo di limone, infine la salsa chili e fate bollire per circa 5 minuti.

    Gamberi pastellati con salsa agrodolce Gamberi pastellati con salsa agrodolce Gamberi pastellati con salsa agrodolce Gamberi pastellati con salsa agrodolce
  • 4

    A questo punto preparate la pastella: prendete le uova e separate il tuorlo dall'albume, montate l'albume e aggiungete la farina e la maizena un po' per volta e in pari quantità per capire quanto colloso diventa il composto.

    Gamberi pastellati con salsa agrodolce Gamberi pastellati con salsa agrodolce
  • 5

    Quando vedete che la pastella si è addensata aggiungete un pizzico di sale.

    Gamberi pastellati con salsa agrodolce
  • 6

    Mettete una padella sul fuoco con l'olio di semi di arachidi e fate prendere calore.

    L'olio sarà pronto per la frittura quando si formeranno tante bollicine intorno ad uno spiedino che avrete immerso nell'olio stesso.

    Gamberi pastellati con salsa agrodolce Gamberi pastellati con salsa agrodolce
  • 7

    Prendete i gamberi, asciugateli con carta assorbente, passateli nella pastella e tuffateli nell'olio ben caldo.

    Gamberi pastellati con salsa agrodolce Gamberi pastellati con salsa agrodolce
  • 8

    Spegnete il fuoco e scolate i gamberi dall'olio in eccesso.

    Servite i gamberi pastellati accompagnati dalla salsa in agrodolce.

    Gamberi pastellati con salsa agrodolce

Guarda anche