Questo sito contribuisce alla audience di

Primi piatti

Cookaround

Gnocchi con seppie e fagioli cannellini

Un insieme particolare per questo sostanzioso piatto di gnocchi: fagioli e seppie possono sembrare incompatibili ma l'insieme risulta molto saporito ed equilibrato.
Gnocchi con seppie e fagioli cannellini

Dosi & Ingredienti

  • Gnocchi di patate 500 gr
  • Seppioline già pulite - 500 gr
  • Fagioli cannellini lessati - 250 gr
  • Pomodori ciliegini 10
  • Brodo di pesce 1 mestolo - q.b.
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • Spicchio di aglio 1
  • Rosmarino 1 rametto
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Attrezzature

  • Casseruola / Pentola

Preparazione

  • 1

    Lavate le seppie, asciugatele e tagliatele a stricioline sottili.

    Versate l'olio in una casseruola a bordi alti e mettetela sul fuoco a fiamma moderata. Unite l'aglio, fatelo soffriggere dolcemente e a doratura eliminatelo, aggiungendo le foglie di rosmarino tritate finemente, i fagioli cannellini e i pomodori tagliati.

    Gnocchi con seppie e fagioli cannellini Gnocchi con seppie e fagioli cannellini
  • 2

    Riportate a bollore e unite le seppie, continuando la cottura per tre o quattro minuti dopo la ripresa del bollore.

    Gnocchi con seppie e fagioli cannellini
  • 3

    Se il sugo risultasse troppo asciutto o troppo unto o non ben amalgamato, bagnate con del brodo di pesce: dovrete ottenere una consistenza cremosa e non troppo liquida.

    Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata, scolateli non appena salgono in superficie e versateli nella casseruola con il sugo, dopo averlo aggiustato di sale e pepe.

    Condite gli gnocchi, saltandoli brevemente nella casseruola con il sugo; qualora il risultato fosse troppo asciutto, unite poca acqua di cottura degli gnocchi per rendere il piatto più morbido.

Guarda anche