Questo sito contribuisce alla audience di

Secondi piatti

Cookaround

Granfritto di calamari

Un secondo sfizioso e saporito. Da preparare all'ultimo minuto e servire caldissimo, magari con un'insalata verde per rinfrescare il palato...
Granfritto di calamari

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 10 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Calamaro solo la sacca - 400 gr
  • Farina 100 gr
  • Acqua frizzante molto fredda - q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di arachidi ½ l

Preparazione

  • 1

    Sciacquate velocemente le teste di calamari precedentemente pulite e svuotate, quindi tagliatele ad anelli.

    Adagiate gli anelli di calamari su di un foglio di carta assorbente affinchè si asciughino dall'acqua in eccesso.

    Preparate, quindi, la pastella: raccogliete la farina in una ciotola e versateci tanta acqua quanta ne serve per ottenere una pastella piuttosto liquida, della consistenza della pastella per le crepes.

    Granfritto di calamari
  • 2

    Scaldate abbondante olio per fritture, controllate il giusto grado di calore dell'olio buttandoci una briciola di pane; se questa inizierà a friggere allora l'olio sarà sufficientemente caldo per ottenere una frittura leggera e poco unta.

    Solo quando l'olio è pronto, trasferite parte degli anelli di calamaro nella pastella.

    Granfritto di calamari
  • 3

    Lasciate che gli anelli di calamari si ricoprano bene di pastella, prelevateli dalla ciotola facendo ricadere la pastella in eccesso e tuffateli, uno per volta, nella pentola con l'olio caldo.

    Granfritto di calamari
  • 4

    Lasciate friggere giusto il tempo che basta per ottenere una frittura dorata, tre minuti al massimo.

Note

  • Ricetta per 2 persone.

Guarda anche