Questo sito contribuisce alla audience di

Secondi piatti

Cookaround

Impepata di cozze

Impepata di cozze, l'aggettivo che meglio descrive questo piatto è sicuramente: saporito.Piatto partenopeo, l'impepata di cozze è semplicissima da realizzare, e alla fine raccomandiamo abbondante pepe, altrimenti che impepata è?
Impepata di cozze

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 10 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Cozze 1 kg
  • Pepe nero q.b.
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Spicchio di aglio 2
  • Peperoncino rosso piccante 1
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • Succo di limone facoltativo - q.b.
  • Attrezzature

  • Tegame di coccio

Preparazione

  • 1

    Pulite le cozze rimuovendo la "barbetta" che fuoriesce dal guscio e le eventuali impurità sul guscio strofinandole con una paglietta di ferro o raschiandole con un coltellino.

    Impepata di cozze Impepata di cozze
  • 2

    A questo punto tritate abbondante prezzemolo e aglio e mettetelo a soffriggere in un tegame di terracotta con un bel giro d'olio extravergine d'oliva e un peperoncino piccante tagliato in quattro.

    Impepata di cozze Impepata di cozze
  • 3

    Non appena l'olio inizierà a sfrigolare, unite le cozze e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco mantenendo il tegame su fuoco vivace.

    Impepata di cozze Impepata di cozze
  • 4

    Lasciate che le cozze inizino ad aprirsi a tegame scoperto, quindi aggiungete un'abbondante macinata di pepe nero.

    Impepata di cozze
  • 5

    Quando le cozze saranno completamente aperte e si saranno insaporite, spegnete il fuoco e portatele in tavola accompagnandole con spicchi di limone.

Note

  • Per pulire le cozze procedete così:-lavatele abbondantemente sotto l'acqua corrente, quindi metterle a bagno in una bacinella per almeno quindici minuti.-Trascorso questo tempo prelevate le cozze scartando quelle che sono aperte o rotte, il cui frutto all'interno è già morto.-Per prima cosa eliminate il bisso, il filamento che fuoriesce dal lato dritto della cozza, e dopo averlo preso strettamente con le dita strattonatelo seguendo il profilo della cozza con un movimento deciso.-Pulite ora la superficie delle cozze aiutandovi con una paglietta da cucina, eliminate le incrostazioni e i residui di alghe utilizzando se serva un coltello affilato.  -Infine sciacquatele scolatele e mettetele subito in frigo ben coperte.Possono essere conservate in frigo solo per poche ore prima della cottura.

Guarda anche