Questo sito contribuisce alla audience di

Primi piatti

Cookaround

Non riso al nero di seppia

Il non riso al nero di seppia ha un nome che potrebbe creare confusione: mai come quella che proveranno i vostri commensali quando si renderanno conto che non stanno mangiando del riso, bensì dei minuscoli dadini di patata, anneriti nel nero di seppia, all'apparenza esattamente come il riso nero! A dispetto di quello che si potrebbe pensare, non è una ricetta complicata, ma è sicuramente una ricetta originale e divertente sia da preparare che da presentare in tavola.
Non riso al nero di seppia

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 15 min
  • Cottura 20 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Patate 300 gr
  • Seppie 3
  • Cipolle 1
  • Brodo di pesce q.b.
  • Nero di seppia oppure 2 sacche d'inchiostro - 3 bustine
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • Sale q.b.
  • Attrezzature

  • Casseruola / Pentola

Preparazione

  • 1

    Preparate del buon brodo di pesce oppure fate sciogliere dei dadi di pesce in una pentola colma d'acqua.

    Sbucciate le patate, sciacquatele e tagliatele a dadini molto piccoli, circa delle dimensioni di un chicco di riso.

    Non riso al nero di seppia Non riso al nero di seppia Non riso al nero di seppia
  • 2

    Tritate finemente la cipolla e fatela rosolare dolcemente in una casseruola con un giro abbondante di olio extravergine d'oliva.

    Non riso al nero di seppia
  • 3

    Quando la patata si sarà appassita e risulterà morbida, aggiungete i "chicchi" di patata nel soffritto di cipolla; mescolate per far insaporire bene la patata.

    Non riso al nero di seppia
  • 4

    Bagnate la preparazione con del brodo di pesce e lasciate cuocere come fosse un risotto, quindi con successive aggiunte di brodo.

    Non riso al nero di seppia
  • 5

    Nel frattempo tagliate le seppie a striscioline molto sottili.

    Non riso al nero di seppia
  • 6

    A circa metà cottura delle patate, aggiungete alla casseruola il nero di seppia diluito in poca acqua; regolate di sale.

    Non riso al nero di seppia
  • 7

    Quando le patate saranno pressoché cotte, unite alla casseruola anche le seppie tagliate sottili e lasciate cuocere per altri 2 minuti.

    Non riso al nero di seppia
  • 8

    Impiattate il "non riso" al nero di seppia decorando ciascun piatto con del prezzemolo fresco appena tritato.

Note

  •  Il nero di seppia è un ingrediente che è possibile reperire oggi sul mercato già imbustato e pronto all'uso. Anticamente si poteva ottenere solo manualmente dal pescato fresco dei molluschi che usano l'inchiostro come difesa personale, ma la differenza tra le due tipologie del prodotto è minima. Comunemente usato per riso e pasta, regala oltre al caratteristico nero vibrante, un piacevole retrogusto di mare.Se vi avanza del nero dalla vostra preparazione, sappiate che si può surgelare in contenitori di vetro ermetici.

Guarda anche