Questo sito contribuisce alla audience di

Dolci, frutta e dessert

Cookaround

Panettone

Panettone

Dosi & Ingredienti

  • 250 g di pasta di pane lievitata
  • 1350 g di farina bianca
  • 400 g di burro
  • 300 g di zucchero
  • 15 uova
  • 200 g di uvetta sultatinina
  • 50 g di cedro candito
  • 50 g di arancia candita
  • sale (q. b.).
  • Attrezzature

  • Forno / Spianatoia

Preparazione

  • 1

    Fare sulla spianatoia una fontana con 150 g di farina, sbriciolarvi la pasta lievitata, scioglierla con acqua tiepida e incorporarvi la farina, fino a ottenere un composto liscio e morbido. Lavorarlo bene con le mani, così che il lievito si impasti omogeneamente con la farina, farne una palla e metterlo in una zuppiera infarinata.
    Coprire la zuppiera con un tovagliolo e lasciarla in un luogo caldo per almeno 3 ore. Passato questo tempo, formare sulla spianatoia la fontana con 130 g di farina, mettervi la pasta lievitata e impastare con acqua tiepida, fino a incorporare tutta la farina.
    Formare una palla, depositarla nella zuppiera infarinata, coprirla con un tovagliolo e lasciarla in luogo caldo per circa 2 ore. Tagliare a cubetti il cedro e l'arancia canditi. Ammollare in acqua tiepida l'uvetta per una ventina di minuti, scolarla e asciugarla.
    Disciogliere in una casseruolina, a fuoco bassissimo perché non frigga, 300 g di burro. In un'altra casseruola versare lo zucchero con due dita di acqua calda, mescolare, sulla fiamma bassissima fino a che lo zucchero non sarà disciolto e lasciare intiepidire.
    Unirvi 12 tuorli e 3 uova intere, mescolando con la frusta, dopo aver messo la casseruola a bagnomaria, affinché lo sciroppo si intiepidisca. Formare sulla spianatoia la fontana con 1 kg di farina cui siano stati mischiati 2 cucchiaini di sale; collocarvi il panetto lievitato, che dovrebbe aver raddoppiato il volume, e iniziare a incorporare la farina versando il burro fuso.
    Unire un poco alla volta lo sciroppo fino a incorporare tutta la farina. Lavorare con le mani per 20 minuti, finché la pasta non avrà la consistenza di quella del pane (lucida, asciutta, con bollicine). Impastarvi allora l'uvetta e i canditi, distribuendoli bene nel composto.
    Dividere la pasta in tre panetti e dare loro una forma leggermente allungata, rotolandoli con le mani sulla spianatoia. Disporre ogni panetto su un foglio di carta imburrata e infarinata sulla placca del forno, circondato con una fascia di cartone di circa 10x25 cm e lasciare lievitare al caldo per 6 ore. Al momento di mettere nel forno già caldo (200°C), praticare con un coltello affilato una croce sulla cupola di panettoni.
    Dopo 5 minuti, distribuire sulle cupole alcuni riccioli di burro e proseguire la cottura per 60-80 minuti, a seconda del forno.

Guarda anche