Questo sito contribuisce alla audience di

Dolci, frutta e dessert

Cookaround

Pastiera napoletana

Se si pensa ai dolci di Pasqua è difficile non pensare alla pastiera napoletana. Un grande classico, la ricetta originale della pastiera napoletana prevede un guscio di frolla con un morbido e sostanzioso ripieno di grano cotto, ricotta, uova, zucchero e, per chiudere, un'aroma inconfondibile di fiori d'arancio... Già solo leggendo vi dovrebbe essere venuta la voglia di prepararla!

Pastiera napoletana

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 6 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 40 min
  • Cottura 75 min
  • Costo medio
  • Reperibilità Alimenti media
  • Note: + 30 minuti di riposo
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO

    Per la pasta frolla

  • Farina 300 gr
  • Strutto 150 gr
  • Zucchero a velo 150 gr
  • Tuorlo d'uovo 3
  • Sale 1 pizzico
  • Per il grano

  • Grano per pastiera già cotto - 250 gr
  • Latte intero 50 gr
  • Cannella in polvere ½ cucchiai da tè
  • Zucchero 1 cucchiaio da tavola
  • Scorza di limone pezzetto - 1
  • Sale 1 pizzico
  • Per la ricotta

  • Ricotta 250 gr
  • Uova 2
  • Tuorlo d'uovo 1
  • Zucchero a velo 180 gr
  • Canditi misti - 100 gr
  • Scorza di limone grattugiata - 2 cucchiai da tavola
  • Cannella ½ cucchiai da tè
  • Acqua di fiori d'arancio 1 cucchiaio da tavola
  • Sale 1 pizzico
  • Attrezzature

  • Ciotola / Forno / Frusta elettrica / Mattarello / Pentola / Rotella / Stampo da crostata

Preparazione

  • 1

    Preparate la pasta frolla impastando tutto gli ingredienti nell'impastatrice dotata di gancio a foglia fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi riponetela in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.

    Nel frattempo mettete in una pentola il grano già cotto insieme al latte e a tutti gli altri ingredienti indicati.

    Pastiera napoletana Pastiera napoletana
  • 2

    Mettete la pentola sul fuoco e lasciate che il grano s'insaporisca, mescolando continuamente. Il grano sarà pronto quando avrà assorbito tutto il latte e si sarà formato un composto un po' colloso.

    Togliete la pentola dal fuoco e lasciate da parte a freddare; una volta freddo rimuovete dal grano la scorzetta di limone.

    Preparate, quindi, la farcia di ricotta: lavorate bene la ricotta in una ciotola con una frusta o un cucchiaio fino a quando risulterà piuttosto cremosa.

    Unite, quindi, lo zucchero a velo continuando a lavorare il composto.

    Pastiera napoletana
  • 3

    Aggiungete, successivamente, le uova, una per volta ed il tuorlo mescolando fino a quando ciascun uovo sarà completamente assorbito dal composto.

    Pastiera napoletana Pastiera napoletana
  • 4

    Unite i canditi e tutti gli aromi e mescolate per amalgamare il tutto.

    Pastiera napoletana Pastiera napoletana Pastiera napoletana Pastiera napoletana
  • 5

    Unite, quindi, il composto di ricotta al grano e mescolate bene. Riponete in frigorifero la farcia fino al momento di utilizzarla.

    Pastiera napoletana
  • 6

    Riprendete dal frigorifero la pasta frolla e stendetela in uno strato uniforme. Imburrate uno stampo di 22 cm di diametro e foderatelo con la pasta frolla.

    Pastiera napoletana
  • 7

    Bucherellate la pasta frolla.

    Riprendete la farcia dal frigorifero e riempite lo stampo.

    Pastiera napoletana
  • 8

    Stendete la frolla rimasta e ricavatene delle strisce aiutandovi con una rotella taglia pasta. Adagiate le strisce di frolla sulla farcia per decorare la pastiera.

    Pastiera napoletana
  • 9

    Infornate la pastiera a 170°C per 1 ora 15 minuti o fino a quando la frolla e la farcia risulteranno ben dorate.

    Fate freddare la pastiera nello stampo, quindi sformatela e servitela tagliata a fette con una spolverata di zucchero a velo.

Consiglio

  • Ho visto una versione della pastiera napoletana con aggiunta di crema pasticcera, è la ricetta originale?

    No, la ricetta originale è questa che vi abbiamo dato, la versione con la crema pasticcera è legata più alla tradizione gastronomica della costiera amalfitana.

    Per quanto tempo posso conservare la pastiera napoletana?

    E' possibile conservare la pastiera per 2-3 giorni in frigorifero ben coperta, oppure è possibile congelarla e lasciarla scongelare in frigorifero quando ne abbiamo bisogno.

    La farcia mi è venuta molto molle, come mai e come faccio a rimediare?

    Forse hai usato una ricotta non ben sgocciolata, con ancora troppo siero, ma non è un problema la farcia avrà modo di asciugarsi durante la cottura.

    Dove posso trovare il grano cotto?

    Il grano cotto si trova in tutti i principali supermercati nel reparto dedicato ai prodotti da pasticceria.

     

Guarda anche