Questo sito contribuisce alla audience di

Antipasti e snack

Cookaround

Paté della Lorena belga (Gaume)

Paté della Lorena belga (Gaume)

Dosi & Ingredienti

  • 1 kg di carne di manzo
  • Marinatura

  • 3 cucchiai d'aceto
  • 1 cucchiaio d'olio
  • 7 scalogni medi
  • 4 spicchi d'aglio
  • 3 foglie di lauro
  • 2 rametti di timo
  • 1 grosso mazzetto di prezzemolo
  • sale e pepe.
  • Pasta

  • 500 g di farina
  • 2 uova
  • 150 g di burro
  • 1 cucchiaio di strutto
  • 1 piccola tazza di latte
  • 60 g di lievito di birra
  • 1 uovo sbattuto per colorare la pasta.

Preparazione

  • 1

    Tagliare la carne in piccoli pezzi di 2 cm e farla marinare per 2 giorni e 2 notti. Girarla ogni tanto.

    Preparare una pasta lievitata e dividerla in 2 parti. Disporre una delle due parti su di una teglia imburrata. Metterci sopra la carne marinata, ricoprire la carne con il resto della pasta.

    Forare la pasta nel centro. Spennellare la pasta con un uovo sbattuto. Cuocere per un'ora ed un quarto a 160°C.

Note

  • Questo paté è, in effetti, un pasticcio tipico della cucina della Lorena belga. Nella Lorena belga, troverete moltissimi macellai e pasticceri che ve lo proporranno, certamente ciascuno con un tocco personale che renderà questa o quella la migliore ricetta. Il paté di Gaume ha una propria definizione che è IGP (identificazione geografica protetta), ciò significa che è il tesoro culinario di questo posto, proprio come il "Prosciutto d'Ardenna" o il "Burro d'Ardenna".

Guarda anche