Questo sito contribuisce alla audience di

Contorni e accompagnamenti

Cookaround

Ratatouille

La ratatouille è un contorno francese dal sapore ricco e mediterraneo, ma è così buona che è difficile considerarla semplicemente ..... un contorno! A base di verdure, questo piatto ha un gusto molto particolare, associabile alla caponata siciliana. Ricetta facile che dà sempre molta soddisfazione.

 

Ratatouille

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 10 min
  • Cottura 25 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Melanzane 2
  • Zucchine piccole - 4
  • Cipolle 2
  • Peperoni rossi 1
  • Peperoni verdi 1
  • Pomodori ciliegini e il liquido di vegetazione di 10 ciliegini - 20
  • Sedano ½ coste
  • Spicchio di aglio 2
  • Basilico 1 ciuffo
  • Timo 2 rametti
  • Alloro 2 foglie
  • Zafferano 1 bustina
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
  • Olio di arachidi per friggere - q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Attrezzature

  • Casseruola / Padella

Preparazione

  • 1

    Per preparare la ratatouille pulite le verdure e lavatele accuratamente.

    Tritate le cipolle.

    Scaldate in padella dell'olio extravergine d'oliva e fatevi appassire le cipolle. Non appena le cipolle si saranno ammorbidite e saranno diventate trasparenti, aggiungetevi i peperoni (sia quello rosso che quello verde) puliti, senza semi e tagliati a pezzetti ed il sedano affettato.

    Ratatouille
  • 2

    Aggiungete alla padella anche i pomodorini tagliati a metà, le foglie di basilico, il timo, l'alloro e gli spicchi d'aglio tritati finemente.

    Ratatouille
  • 3

    Lasciate stufare il tutto coprendo la padella con un coperchio e aggiungendo il liquido di vegetazione di 10 pomodorini se necessario.

    Ratatouille
  • 4

    Nel frattempo tagliate le zucchine a dadotti, scaldate dell'olio di semi in una padella e friggetevi le zucchine appena preparate.

    Ratatouille
  • 5

    Quando le zucchine saranno fritte e saranno ben colorite, prelevatele dall'olio di frittura e mettetele da parte su dei fogli di carta assorbente.

    Tagliate, a questo punto, le melanzane a dadi e mettetele a friggere nello stesso olio utilizzato per friggere le zucchine. Una volta cotte, prelevate le melanzane dall'olio e mettetele ad asciugarsi dall'olio in eccesso su fogli di carta assorbente.

    Ratatouille
  • 6

    Unite, quindi, sia le melanzane che le zucchine alla padella con i peperoni e i pomodori.

    Ratatouille
  • 7

    Lasciate insaporire il tutto sul fuoco aggiungendo una bustina di zafferano e dell'acqua qualora fosse necessario.

    Ratatouille
  • 8

    La ratatouille deve rimanere morbida e si devono riconoscere i pezzi di verdure al suo interno.

Consigli e curiosità

  • La ratatouille affonda le sue radici in Provenza, una zona bellissima della Francia. I colori, i sapori di questo piatto lo rendono fantastico e molto amato anche in Italia.

    Alcune verdure non sono state cotte bene, come mai?

    L'unica difficoltà di questo piatto è quella di rispettare l'erdine di cottura dei vari ortaggi. Riprova seguendo la nostra ricetta.

    Quanto tempo si conserva?

    In un contenitore ermetico si conserva 3 giorni in frigo.

    Mi è avanzata, cosa posso farci?

    Puoi condire la pasta, verrà buonissima!

    Mi è piaciuta molto questa ricetta, ma mi sono avanzate delle melanzane. Cosa posso farci?

    Prova la caponata di melanzane oppure questi involtini

Ricette su Ratatouille

Ratatuja di verdure

Ratatuja di verdure

Lavate tutte le verdure quindi tagliatele a piccoli pezzi conservandole in ciotole separate.

Fate imbiondire le cipolle affettate in un tegame capiente con l'olio extravergine d'oliva.

Aggiungete, quindi, tutte le verdure in momenti diversi a seconda dei tempi di cottura degli stessi.

Partite dalle carote e dai fagiolini, cinque minuti dopo aggiungete le patate, poi le zucchine, il sedano ed infine le melanzane.

Dosi & Ingredienti
  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 45 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti molto facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Patate 3
  • Sedano 2 coste
  • Cipolle 2
  • Fagiolini 100 gr
  • Carote 1
  • Zucchine 2
  • Peperoni rossi 1
  • Pomodori oppure pelati - 2
  • Melanzane 1
  • Alici o Acciughe sott'olio 2
  • Spicchio di aglio 2
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Salvia 1 rametto
  • Capperi 6
  • Aceto di vino bianco 2 cucchiai da tavola
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • Sale q.b.
  • Attrezzature
  • Tegame
Preparazione
  • 1

    Lavate tutte le verdure quindi tagliatele a piccoli pezzi conservandole in ciotole separate. Fate imbiondire le cipolle affettate in un tegame capiente con l'olio extravergine d'oliva. Aggiungete, quindi, tutte le verdure in momenti diversi a seconda dei tempi di cottura degli stessi. Partite dalle carote e dai fagiolini, cinque minuti dopo aggiungete le patate, poi le zucchine, il sedano ed infine le melanzane.

    Ratatuja di verdure Ratatuja di verdure Ratatuja di verdure Ratatuja di verdure Ratatuja di verdure
  • 2

    Aggiungete, successivamente, i pomodori sbucciati e privati dei semi e continuate la cottura a fuoco basso. Se la preparazione dovesse asciugarsi troppo, bagnatela con una tazzina di brodo vegetale o acqua calda.

    Ratatuja di verdure
  • 3

    Mentre le verdure cuociono, schiacciate le acciughe in un piattino con una forchetta e preparate un trito di aglio, prezzemolo, salvia e capperi.

    Ratatuja di verdure
  • 4

    Quando tutte le verdure della ratatuja saranno cotte, aggiungete il trito di aromi, le acciughe e l'aceto; aumentate il fuoco e fate evaporare l'aceto.

    Ratatuja di verdure Ratatuja di verdure
  • 5

    La ratatuja accompagna egregiamente piatti di carne in particolare il bollito. Si può anche portare in tavola fredda come antipasto: sarà buonissima anche con l'aggiunta di qualche pezzetto di tonno sgocciolato e sbriciolato sopra.

Ratatuia

Ratatuia

Fate scaldare in una casseruola di terracotta il burro e fatevi appassire la cipolla affettata finemente.

Quando la cipolla risulterà ben appassita, unite alla casseruola i peperoni, le zucchine, la polpa dei pomodori ed il sedano tritato; lasciate insaporire per qualche minuto.

Dosi & Ingredienti
  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 20 min
  • Cottura 70 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Cipolle 500 gr
  • Polpa di pomodoro pronta 500 gr
  • Peperoni 4
  • Zucchine 4
  • Sedano 1 costa
  • Burro 60 gr
  • Aceto di vino rosso ½ bicchieri
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Attrezzature
  • Casseruola
Preparazione
  • 1

    Fate scaldare in una casseruola di terracotta il burro e fatevi appassire la cipolla affettata finemente. Quando la cipolla risulterà ben appassita, unite alla casseruola i peperoni, le zucchine, la polpa dei pomodori ed il sedano tritato; lasciate insaporire per qualche minuto.

    Ratatuia Ratatuia Ratatuia Ratatuia
  • 2

    Irrorate il tutto con l'aceto, salate adeguatamente, incoperchiate la casseruola e lasciate cuocere il tutto per circa un'ora, aggiungendo, se necessario, dell'acqua calda per evitare che la preparazione si bruci.

    Ratatuia
  • 3

    Servite la ratatuia calda.

Guarda anche