Questo sito contribuisce alla audience di

Primi piatti

Cookaround

/5

Risotto al nero di seppia

Il risotto al nero di seppia, un tempo, veniva preparato con ingredienti freschissimi. Piccole seppie appena pescate dal Mediterraneo o dall'Adriatico fornivano il nero inchiostro e costituivano parte integrante di questo risotto, famosissimo nel mondo. Oggi la modernità ci regala la possibilità di preparare questo piatto sempre e comunque, grazie alle sacche di inchiostro già pronte e alle seppie congelate, senza penalizzare però la bontà di questa ricetta dal sapore inconfondibile.
Risotto al nero di seppia

Dosi & Ingredienti

  • Dosi per 4 persone
  • Difficoltà bassa
  • Preparazione 10 min
  • Cottura 25 min
  • Costo basso
  • Reperibilità Alimenti facile
  • AGGIUNGI AL TUO RICETTARIO
  • Riso vialone nano 300 gr
  • Seppie 3
  • Nero di seppia oppure 2 sacche d'inchiostro - 3 bustine
  • Cipolle 1
  • Brodo di pesce q.b.
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine d'oliva (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • Sale q.b.
  • Attrezzature

  • Mestolo / Pentola / Risottiera

Preparazione

  • 1

    Fate scaldare un giro d'olio in una casseruola, o ancor meglio in una risottiera e fatevi rosolare la cipolla affettata finemente.

    Risotto al nero di seppia
  • 2

    Preparate, nel frattempo, del brodo di pesce anche di dado.

    Tagliate le seppie già pulite a quadrotti e unitele al soffritto di cipolla nella casseruola e lasciatele rosolare per un paio di minuti.

    Risotto al nero di seppia Risotto al nero di seppia
  • 3

    A questo punto, unite il riso e fatelo tostare nella casseruola a fiamma vivace mescolando continuamente.

    Risotto al nero di seppia
  • 4

    Iniziate, quindi, ad aggiungere il brodo di pesce bollente e lasciate cuocere come per un qualsiasi risotto.

    Risotto al nero di seppia
  • 5

    Circa a metà cottura del riso, aggiungete il nero di seppia diluito con poca acqua alla padella e mescolate per distribuirlo bene.

    Risotto al nero di seppia
  • 6

    Continuate la cottura del risotto con successive aggiunte di brodo di pesce.

    Quando il riso sarà cotto, spegnete il fuoco e lasciatelo riposare per pochi minuti, nel frattempo tritate un ciuffetto di prezzzemolo fresco.

    Impiattate il risotto spoverizzando ciascun piatto con un po' di prezzemolo tritato.

Note

  •  Dalla nostra Cucina per Voci:"Il riso italiano è classificato in: originario o comune, semifino, fino e superfino.Nel gruppo del riso comune od originario: Balilla, Ambra, Centauro, Brio, ecc..Nel gruppo del semifino: Argo, Fliper, Alpe, Sara, Vialone nano, Venere, ecc.Nel gruppo del riso fino: Alice, Ariete, Creso, Augusto, Drago, Ribe, ecc...Nel gruppo del superfino: Arborio, Carnaroli, Baldo, Roma, Mercurio, ecc..Particolare menzione merita il Vialone Nano Veronese che ha ottenuto IGP ed il riso di Baraggia Biellese che ha ottenuto il marchio DOP.Il riso trova in cucina molteplici utilizzi, oltre a costituire l'ingrediente principale di numerosi primi piatti, rientra in ripieni per secondi piatti e nella preparazione di numerosi dolci della tradizione."

Come rosolare

Come soffriggere

Come tostare

Come tritare

Guarda anche